Rientro a scuola per 700 mila, i liceali fanno la parte del leone - QdS

Rientro a scuola per 700 mila, i liceali fanno la parte del leone

Roberto Pelos

Rientro a scuola per 700 mila, i liceali fanno la parte del leone

mercoledì 16 Settembre 2020 - 00:00
Rientro a scuola per 700 mila, i liceali fanno la parte del leone

Secondo i dati del Miur sono 7,5 mln gli studenti in tutta Italia. Sono quasi 183.000 contro i 68.000 degli istituti tecnici

ROMA – E così prende il via in tutta Italia l’anno scolastico 2020/2021 tra mille paure e incertezze legate all’emergenza Covid-19. Secondo i primi dati elaborati dal Ministero dell’istruzione, sono oltre 8,3 milioni le studentesse e gli studenti che rientrano quest’anno tra i banchi: 7.507.484 negli istituti statali, ai quali si aggiungono i circa 860 mila delle paritarie.

In Sicilia, a rientrare nelle aule, sono 702.507 alunni distribuiti in 35.865 classi, tra i quali 27.986 sono gli allievi con disabilità. La regione che vede il maggiore numero di ingressi nelle scuole è la Lombardia con 1.173.645 ragazzi che occupano 54.732 aule e tra loro gli alunni disabili sono 45.324; fanalino di coda è il Molise dove si registra la presenza di 36.445 allievi per 2.055 classi, tra i quali 1.177 hanno disabilità.

Per quanto riguarda gli istituti per l’infanzia, nella nostra regione secondo il Miur, si contano 101.786 allievi che fanno il loro ingresso in 5.067 sezioni e tra questi, 2.308, sono alunni con disabilità. A primeggiare in questo caso è la Campania con 112.752 allievi distribuiti in 5.880 sezioni; gli alunni con disabilità sono 2.617.

Gli allievi della scuola primaria in Sicilia sono 214.341 e vanno a seguire le lezioni in un totale di 11.859 classi, e tra di loro gli allievi con disabilità sono 10.313; il più alto numero si registra in Lombardia dove 412.089 alunni sono distribuiti in 20.456 aule e tra loro ci sono 18.907 allievi con disabilità.

Gli alunni degli istituti di primo grado in Sicilia sono, sempre secondo i primi dati del Miur, 145.994 che vanno ad occupare 7.381 aule; gli alunni disabili sono 7.482. A primeggiare è di nuovo la Lombardia con 268.011 alunni che seguono le lezioni in un totale di 12.375 aule e tra loro sono presenti 13.905 alunni con disabilità.

Nelle scuole di secondo grado della nostra terra trovano posto 240.386 alunni in 11.558 classi e tra loro 7.883 sono gli alunni con disabilità, mentre il maggior numero di allievi si trova ancora in Lombardia (386.862) che sono distribuiti in 17.155 aule e tra loro 9.683 allievi sono purtroppo disabili.

Gli studenti dei licei in Sicilia sono 124.865 mentre in Lombardia si attestano a 182.955; negli istituti tecnici si registrano nella nostra regione 68.518 ragazzi, di meno rispetto di nuovo alla Lombardia (139.168). Gli allievi degli istituti professionali siciliani sono 47.003, mentre ancora in Lombardia si registra la presenza di 64.739 allievi.

Tornando al panorama nazionale, quest’anno, le studentesse e gli studenti delle scuole statali saranno distribuiti in 369.048 classi. Di questi, 876.232 sono iscritti alla Scuola dell’infanzia, 2.384.026 alla Primaria, 1.612.116 alla Secondaria di primo grado, 2.635.110 alla Secondaria di secondo grado.

Si registra un leggero calo degli alunni: lo scorso anno erano 7.599.259. Sempre nella scuola statale, studentesse e studenti con disabilità aumentano dai 259.757 di un anno fa ai 268.671 di quest’anno. Di questi, 19.907 frequenteranno la Scuola dell’infanzia, 100.434 la Primaria, 70.431 la Secondaria di primo grado, 77.899 la Secondaria di secondo grado. Nelle Secondarie di II grado statali, 1.327.443 ragazze e ragazzi frequenteranno un indirizzo liceale, 830.860 un Istituto tecnico, 476.807 un Istituto professionale.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684