Rifiuti, Catania, stop alla raccolta del vetro - QdS

Rifiuti, Catania, stop alla raccolta del vetro

redazione

Rifiuti, Catania, stop alla raccolta del vetro

domenica 21 Luglio 2019 - 10:30
Rifiuti, Catania, stop alla raccolta del vetro

Dopo i problemi, soltanto rinviati, sul conferimento dell'umido, nuovi guai per Comune e Dusty. E non si capisce di chi sia la colpa della situazione

Soltanto rinviato e non risolto il problema del conferimento della frazione umida dei rifiuti solidi urbani, a Catania è già sorto quello riguardante il vetro.

Differenziare a Catania e provincia non si può senza adeguate piattaforme in cui conferire, che sono riempite anche da rifiuti che arrivano da diverse province dell’isola e anche dalla Sicilia orientale.

L’ultimo allarme è lanciato dalla Dusty, società che raccoglie quelli solidi urbani a Catania: da due giorni la società, segnala in una nota, è “impossibilitata a eseguire la raccolta del vetro in seguito a problematiche di carattere tecnico che impediscono l’accesso all’impianto di riferimento per il suo conferimento”.

Né, sottolinea, al momento è stata “indicata una piattaforma alternativa”.

La Dusty segnala anche “criticità nella gestione logistica degli inerti” per “la presenza di plastica, legno e metalli che non consente l’accesso dei relativi carichi nell’impianto di riferimento” e anche per questo problema al momento “non ha avuto notizie su una piattaforma alternativa”.

“Inerti che – osserva la Dusty – giacciono nelle numerose casse scarrabili messe a disposizione dalla società ormai sature, impedendo di fatto l’ulteriore raccolta sul territorio”.

“Il Comune di Catania – secondo la nota diffusa dalla Dusty – ha avviato la procedura per affidare l’incarico alla piattaforma che potrà recepire gli inerti, ma nell’attesa, la cittadinanza è invitata a non conferire materiali di risulta”.

E questo “perché la Dusty non ha dove poterli smaltire e, consapevole del disagio occorso, si scusa pur essendo incolpevole”.

La domanda che si pongono i catanesi è però: ma allora la colpa di chi è?

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684