Rilasciato il siciliano fermato in Egitto, è già a Roma e domani sarà a Gela - QdS

Rilasciato il siciliano fermato in Egitto, è già a Roma e domani sarà a Gela

redazione web

Rilasciato il siciliano fermato in Egitto, è già a Roma e domani sarà a Gela

venerdì 04 Settembre 2020 - 09:46

Calogero Nicolas Valenza, di 27 anni, di Gela (Caltanissetta), fermato 23 agosto nell’aeroporto del Cairo dalla polizia egiziana con l’accusa di traffico di stupefacenti, è stato liberato grazie al lavoro dell’ambasciata italiana in Egitto ed è già tornato in Italia.

Valenza, che lavora come Pr a Barcellona, è arrivato all’aeroporto di Roma e dovrebbe rientrare a in Sicilia domani.

“C’è grande soddisfazione – ha detto il deputato alla Camera del M5S Eugenio Saitta – per l’esito positivo della vicenda che ha visto come protagonista il nostro connazionale siciliano Nicolas Valenza. Un plauso alle istituzioni italiane per la loro capacità di dialogo e di tutela di un nostro connazionale in una situazione delicata”.

La famiglia, finisce un incubo

“Sono felice, ma ci crederò soltanto quando lo potrò stringere tra le mie braccia” ha commentato Rosanna Mezzasalma, 46 anni casalinga, dalla sua casa di Gela sul rientro in Italia del figlio Nicolas.

Al quale chiederà di “non tornare più in Spagna, anzi di non lasciare più l’Italia e di trovarsi un lavoro nel nostro Paese”.

Il marito della donna al telefono prova a tranquillizzarla: Angelo Valenza, 50 anni, metalmeccanico, che lavora in Liguria, ha commentato “E’ stata dura ma finalmente è finita, sono stati quindici giorni di grande paura. Grazie a tutti quelli che si sono interessati alla sua situazione”.

Per il fratello di Nicolas, Davide, il suo arrivo a Roma è “una bellissima notizia” che “pone fine a un incubo”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684