Rinascente di Palermo a rischio chiusura, si mobilita anche il Comune - QdS

Rinascente di Palermo a rischio chiusura, si mobilita anche il Comune

redazione

Rinascente di Palermo a rischio chiusura, si mobilita anche il Comune

giovedì 10 Settembre 2020 - 16:21
Rinascente di Palermo a rischio chiusura, si mobilita anche il Comune

Scongiurare la chiusura della Rinascente di Palermo. È questo l’obiettivo del sit in organizzato domani, venerdì 11 settembre, alle 12, in piazza San Domenico. Una manifestazione a cui il presidente del Consiglio comunale, Salvatore Orlando, e quello della Commissione Attività produttive, Ottavio Zacco, hanno invitato a partecipare tutti i consiglieri comunali.

Intanto, sul rischio chiusura della storica catena è intervenuta anche l’Amministrazione comunale, che con il sindaco Leoluca Orlando ha chiesto la convocazione di un tavolo di crisi per trovare una soluzione utile a scongiurare lo stop alle attività.

Orlando ha scritto ai ministri dello Sviluppo economico, Stefano Patuanelli, e del Lavoro, Nunzia Catalfo. L’obiettivo è raggiungere un accordo tra Rinascente e la società di gestione dell’immobile di via Roma, di proprietà di Inarcassa-Fabbrica immobiliare Sgr, per il rinnovo del contratto di locazione.

“Si è determinata – ha scritto il primo cittadino – un’ansiogena tensione sociale, poiché le conseguenze di questo mancato accordo hanno delineato la trama di un possibile disimpegno del Gruppo Rinascente dalla città, facilitato dalla crisi che colpisce il settore commerciale a seguito della pandemia”.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684