Open Arms, Salvini a Palermo per udienza preliminare - QdS

Open Arms, Salvini a Palermo per udienza preliminare

web-dr

Open Arms, Salvini a Palermo per udienza preliminare

web-dr |
venerdì 08 Gennaio 2021 - 16:36
Open Arms, Salvini a Palermo per udienza preliminare

Salvini ha fatto una prima tappa in via D'Amelio per rendere omaggio al giudice Borsellino assassinato qui 28 anni fa. Previsto anche un incontro con Musumeci

Stamattina è arrivato all’aeroporto Falcone Borsellino di Palermo Matteo Salvini. Il leader della Lega sarà per due giorni nel capoluogo siciliano in vista dell’udienza preliminare che si terrà domattina nel carcere dell’Ucciardone di Palermo.

L’ex vicepremier Matteo Salvini è stato infatti accusato di sequestro plurimo di persona aggravato e omissione di atti d’ufficio, per aver impedito lo sbarco di 107 migranti a bordo della nave della ong spagnola Open Arms nel lontano agosto 2019.

Salvini ha fatto una prima tappa in via D’Amelio per rendere omaggio al giudice Borsellino assassinato qui 28 anni fa. Intervistato ha detto che “la giustizia italiana potrebbe investire tempo e denaro nei confronti di delinquenti veri, però, come tutti i cittadini italiani, se sono chiamato in tribunale non mi tiro indietro.”

Gianfranco Micciché

Da qui il senatore leghista si è mosso verso l’Assemblea regionale siciliana dove è stato accolto dal presidente dell’Ars, Gianfranco Miccichè, con cui avrà un colloquio. “La prima cosa che farò – ha detto Miccichè – sarà chiedere a Salvini attenzione su questi soldi che lo Stato ci deve dare e che invece non ci dà e per questo ci stanno dando dei problemi. Sono sicuro che lui sarà disponibile a darci una mano come lo è stato Berlusconi fino ad ora.”

Dal canto suo Salvini intervistato davanti l’entrata dell’Ars non ha nascosto le critiche all’attuale governo, ad iniziare da Domenico Arcuri, per come sta procedendo la campagna di vaccinazione. “Mandare decine di migliaia di siringhe sbagliate negli ospedali di mezza Italia – ha detto Salvini – non denota particolare intelligenza.”

Ma il leader della Lega non ha lesinato commenti neanche per l’attuale Ministro dell’Istruzione, Lucia Azzolina. “Stanno alle promesse della Azzolina oggi in tutta Italia i nostri figli sarebberro dovuti stare in classe ed invece sono a casa, perché non hanno fatto nulla per il trasporto pubblico, per i docenti, per diminuire i bimbi in classe. Ricordo la sua promessa: sette gennaio tutti in classe, oggi è l’otto ed i ragazzi sono a casa.”

Il segretario della Lega incalzato davanti l’Assemblea Regionale Siciliana sulla possibilità che l’attuale governo continui il suo mandato ha detto di sperare proprio di no. “Perché è immobile su tutto, non decidono su nulla. Venendo qui stavo parlando con un sindaco – ha continuato Salvini – che stanno riuscendo a litigare e a perdere tempo anche sui depositi delle scorie nucleari e questo non è un periodo in cui si può perdere tempo litigando.”

Nel pomeriggio Salvini incontrerà anche il governatore Musumeci dopo i colloqui politici con il suo gruppo di riferimento all’Ars che può contare oltre a Vincenzo Figuccia anche sull’assessore ai Beni culturali, Alberto Samonà.Massimiliano Parisi

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684