San Gregorio (Ct), carrello per raccolta alimentare, un successo di solidarietà - QdS

San Gregorio (Ct), carrello per raccolta alimentare, un successo di solidarietà

redazione

San Gregorio (Ct), carrello per raccolta alimentare, un successo di solidarietà

martedì 07 Aprile 2020 - 00:00

SAN GREGORIO – Il sindaco di San Gregorio, Carmelo Corsaro, e l’assessore ai Servizi sociali, Seby Sgroi, hanno ringraziato i cittadini sangregoresi che hanno aderito alla raccolta di beni di prima necessità, presso i supermercati del territorio, denominata “Carrello per la raccolta alimentare”.

Sono stati raccolti olio, tonno, legumi, farina e zucchero, biscotti, pasta e riso, alimenti a lunga conservazione, articoli per l’igiene della persona e della casa e per l’infanzia. Insomma una forte risposta di solidarietà. “Non avevo dubbi sulla generosità dei miei concittadini – ha commentato soddisfatto il sindaco Corsaro – come non ho dubbi sul senso civico che i sangregoresi stanno dimostrando in questa emergenza sanitaria”. Sarà ora il personale dei Servizi sociali del Comune a distribuire i prodotti raccolti alle famiglie che ne hanno necessità.

All’iniziativa ha fatto eco anche la Parrocchia Santa Maria degli Ammalati con il suo parroco, Ezio Coco che ha contribuito donando quanto raccolto in chiesa Madre. “Abbiamo appena finito il primo giro di ritiro nei supermercati – ha detto l’assessore Sgroi – e abbiamo constatato che i sangregoresi sono stati generosissimi. Ringraziamo anche la Parrocchia e gli esercenti per la loro disponibilità e partecipazione”.

La raccolta, naturalmente, continua sempre presso i supermercati che hanno aderito all’iniziativa che sono: Supermercato Decò di Via Colonna, Maxistore Decò di Via Morgioni, Eurospin di Viale Europa, City Market di Via Papa Giovanni XXIII, per quanto riguarda il centro storico mentre per la zona sud l’MD di Via Sgroppillo e l’Eurospar di largo Tevere. L’assessore Sgroi fa sapere, infine che “dalla prossima settimana gli operatori dei Servizi sociali inizieranno la distribuzione dei pacchi spesa ai sangregoresi in stato di necessità”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684