Sanità, mancato rinnovo contratto Aiop-Aris, Ugl chiede incontro con Musumeci - QdS

Sanità, mancato rinnovo contratto Aiop-Aris, Ugl chiede incontro con Musumeci

redazione

Sanità, mancato rinnovo contratto Aiop-Aris, Ugl chiede incontro con Musumeci

giovedì 06 Agosto 2020 - 18:21

L’Ugl Regionale chiede un incontro al Presidente della Regione Sicilia Nello Musumeci e all’Assessore alla Sanità Ruggero Razza, per il mancato rinnovo del Ccnl Sanità Privata Aiop/Aris, atteso da oltre 14 anni dai circa 150 mila lavoratori del settore.

In data 10 giugno 2020 è stata siglata l’ipotesi di accordo tra Ugl Sanità – Federazione Nazionale e le Associazioni di Categoria Aiop ed Aris ma nonostante la stipula definitiva fosse prevista entro il 30 luglio 2020, ad oggi ancora nulla di fatto. Le Associazioni Datoriali non hanno dato seguito alla sottoscrizione, adducendo come motivazione la mancata certezza della erogazione delle coperture da parte delle Regioni, assicurate dal Ministero della Salute e dalla Conferenza delle Regioni in sede di trattativa.

“Riteniamo inaccettabile questo ulteriore rinvio, pertanto siamo a richiedere un intervento urgente atto a favorire una risoluzione positiva della vertenza in tempi stretti. Altresì si comunica che la Federazione Nazionale Sanità ha già provveduto ad avviare le procedure di indizione dello sciopero generale nazionale di categoria”. Lo ha dichiarato in una nota il Segretario Regionale dell’UGL Giuseppe Messina.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684