Sardine, riempite le piazze in Sicilia, voglia di lavoro e infrastrutture - QdS

Sardine, riempite le piazze in Sicilia, voglia di lavoro e infrastrutture

redazione web

Sardine, riempite le piazze in Sicilia, voglia di lavoro e infrastrutture

domenica 26 Gennaio 2020 - 00:45
Sardine, riempite le piazze in Sicilia, voglia di lavoro e infrastrutture

Flash mob nelle nove province dell'Isola. Si è discusso di infrastrutture e viabilità e di quel lavoro che manca perché gli investimenti sono andati al Nord. Ma anche della "Follia" della Lega Nord che entra all'Ars e forse avrà un posto nel Governo Musumeci

Le Sardine hanno riempito ieri sera le piazze nelle nove province dell’isola.

Manifestazioni, in particolare flash mob, si sono svolte nelle nove province, da Palermo a Catania, da Siracusa ad Agrigento.

I temi scelti per la mobilitazione, svoltasi in contemporanea, sono stati quelle delle infrastrutture, della viabilità e del lavoro con particolare riferimento ai giovani che sono costretti a lasciare la Sicilia per trovare occupazione altrove.

Le iniziative si sono svolte a Palermo in piazza Sant’Anna, a Catania in piazza Bellini, a Siracusa in piazza Archimede, ad Enna in via Mercato Sant’Antonio, ad Agrigento in piazza Cavour, a Trapani nel palazzo Cavarretta e ancora a Milazzo (Messina) in via Giacomo Medici, a Modica (Ragusa) in piazza Principe di Napoli, e a Delia (Caltanissetta) in piazza del Carmelo.

A Palermo, il referente del movimento, Leandro Spilla, ha detto: “Siamo alla follia, si parla soltanto della costituzione del gruppo della Lega Nord all’Ars e la possibilità che il partito di Salvini entri nel governo della Regione siciliana”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684