Sedicenne uccisa a Bologna, confessa il coetaneo, fermato - QdS

Sedicenne uccisa a Bologna, confessa il coetaneo, fermato

redazione web

Sedicenne uccisa a Bologna, confessa il coetaneo, fermato

martedì 29 Giugno 2021 - 09:05

L'autore del gesto si trova ora in un centro di giustizia minorile. Le motivazioni al vaglio degli inquirenti. Il provvedimento di scaturito, per gli inquirenti, "dai molteplici riscontri oggettivi"

Ha confessato l’omicidio dell’amica Chiara Gualzetti, trovata senza vita ieri vicino all’abbazia di Monteveglio (Bologna), il coetaneo italiano della vittima, interrogato dai Carabinieri.

Il provvedimento di fermo è scattato prima dell’alba e sono ancora “al vaglio degli inquirenti le motivazioni del gesto”.

Lo si apprende dalle fonti giudiziarie.

Alle 4.30 di questa mattina i Carabinieri del Nucleo operativo di Borgo Panigale e i militanti del Nucleo investigativo di Bologna hanno eseguito il decreto di fermo su disposizione della procura per i Minorenni.

Su disposizione del pm del tribunale minorile, il giovane è stato portato, come detto, in un centro di giustizia minorile.

Il provvedimento “è scaturito dai molteplici riscontri oggettivi emersi, nonché dalla confessione resa dall’indagato”, hanno rivelato gli inquirenti.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001