Sicilia: crisi economica, Marano (M5S): “Approvato mio Odg per costituzione di un Fondo di Emergenza" - QdS

Sicilia: crisi economica, Marano (M5S): “Approvato mio Odg per costituzione di un Fondo di Emergenza”

redazione

Sicilia: crisi economica, Marano (M5S): “Approvato mio Odg per costituzione di un Fondo di Emergenza”

giovedì 21 Gennaio 2021 - 00:00
Sicilia: crisi economica, Marano (M5S): “Approvato mio Odg per costituzione di un Fondo di Emergenza”

E’ stato approvato all’Ars un ordine del giorno proposto dalla deputata del Movimento Cinque Stelle Jose Marano che prevede l’istituzione di un un Fondo di emergenza per contributi a fondo perduto a favore delle famiglie e delle piccole imprese, vulnerabili e sovraindebitate o vittime di usura o estorsione in considerazione della emergenza Covid.

“Istituire un fondo di emergenza per famiglie e imprese sovrindebitate e vittime di usura è un atto necessario: migliaia di attività hanno dovuto fare i conti con una riduzione del volume d’affari, con la mancanza di liquidità e crescenti difficoltà di accesso al credito. Difficoltà che hanno fatto aumentare sensibilmente l’aumento dei reati di usura – nel 2020 si registra un +9% – e il sommerso non denunciato è ingente”.

Lo ha detto la deputata Marano a seguito dell’approvazione del suo ordine del suo ordine del giorno:

“Abbiamo quindi il dovere – prosegue – di tutelare le nostre imprese. In Sicilia., terra di ristorazione, turismo, agricoltura e artigianato d’eccellenza, non possiamo permettere di lasciare nelle mani di usurai ed estortori l’economia trainante. Perché, come dimostrano le indagini delle forze dell’ordine, l’obiettivo del crimine non è tanto quello di recuperare tassi di interesse elevati quanto mettere le mani sull’intera attività commerciale. Dobbiamo impedirlo sostenendo chi è in difficoltà e chi denuncia.”

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684