Siracusa, i giovani sono protagonisti nella donazione di midollo - QdS

Siracusa, i giovani sono protagonisti nella donazione di midollo

web-mp

Siracusa, i giovani sono protagonisti nella donazione di midollo

web-mp |
giovedì 01 Aprile 2021 - 17:45

Gli studenti dell’”Einaudi” di Siracusa sono stati protagonisti dell’iniziativa solidale scegliendo di donare sangue e di tipizzarsi per l’iscrizione al registro nazionale donatori di midollo osseo

Un gesto di speranza in questa
Pasqua in “zona rossa”. Poco meno di quaranta tra studenti e docenti del
liceo Einaudi hanno donato sangue o plasma
all’Avis Comunale di Siracusa.
L’iniziativa denominata “Doniamo con l’Einaudi” è stata proposta da
tutto il consiglio scolastico e in particolare della dirigente scolastica,
Teresella Celesti, donatrice periodica, e della professoressa Marilena Sinatra,
docente e referente Admo (Associazione Donatori di Midollo Osseo) della sezione
di Siracusa.

Nel corso della giornata di ieri
(31 marzo), ragazzi e insegnanti hanno raggiunto la sede Avis di Siracusa
e, molti di loro, si sono “tipizzati” per entrare a far parte del registro
IBMDR
e diventare così possibili donatori di midollo osseo.

“La nostra scuola crede nei
ragazzi come motore di cambiamento della società – sottolinea la dottoressa Teresella
Celesti, Preside dell’Istituto Einaudi di Siracusa
-. Grazie alla
collaborazione fra docenti e studenti che hanno partecipato per donare, stiamo
puntando molto al volontariato e alla donazione come strumento di formazione
della persona nella sua interezza, nell’ottica di sviluppare una maggiore
responsabilità civile”.

“L’iniziativa “Doniamo con
l’Einaudi”
vuole sottolineare lo spirito di solidarietà e condivisione che
dovrebbe caratterizzare le festività pasquali – ha dichiarato Marilena
Sinatra, docente e referente Admo Siracusa
. Questa iniziativa è un modo per
far scoprire alle giovani generazioni il piacere del dono, un gesto semplice
che può regalare un sorriso e soprattutto salvare vite umane”.

“L’Avis promuove non solo la
donazione periodica come atto concreto per rispondere a un bisogno di salute,
ma anche un percorso culturale che educhi a uno stile di vita sano – spiega
il Presidente dell’Avis Comunale di Siracusa, Nello Moncada
-. È molto
importante collaborare con altri soggetti, in primis con il mondo della scuola,
che permette di aumentare la sua penetrazione tra le nuove generazioni e
veicolare messaggi positivi per incrementare la partecipazione dei giovani alla
vita sociale”.

“Donare è gesto coraggioso, una scelta che aiuta a pensare
al prossimo. Una scelta che comporta infinite possibilità, sia per quelli che
donano sia per quelli che ricevono. È quasi un paradosso pensare che con così
poco, si riesca a dare così tanto – racconta emozionato Luca Santoro,
rappresentante dell’Istituto Einaudi di Siracusa
-. Provo una sensazione di
grande felicità, perché riconosco il valore del mio gesto che potrà fare la
differenza nel poter salvare una vita, anche quella di un mio coetaneo”.

Marco Panasia

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684