Siracusa, il Tribunale ordina all'Asp di sottoporre a terapia un bimbo autistico per quattro anni - QdS

Siracusa, il Tribunale ordina all’Asp di sottoporre a terapia un bimbo autistico per quattro anni

redazione web

Siracusa, il Tribunale ordina all’Asp di sottoporre a terapia un bimbo autistico per quattro anni

sabato 11 Luglio 2020 - 18:15

Il Tribunale di Siracusa ha ordinato all’Asp, l’azienda sanitaria locale, di riconoscere a un bambino autistico quaranta ore settimanali di terapia per i prossimi quattro anni.

Al minore è stato riconosciuto il diritto al trattamento riabilitativo cognitivo comportamentale con metodologia Aba (Applied Behavior Analysis).

L’ordinanza del giudice Filippo Favale intima all’Asp siracusana di provvedere nell’immediato alla somministrazione direttamente o mediante rimborso delle spese di quaranta ore di terapie settimanali.

La vicenda riguarda una famiglia di Noto che riceve dall’azienda sanitaria una diagnosi di disturbo dello spettro autistico per il figlio, che all’epoca dei fatti aveva due anni.

Il Centro per l’autismo di Siracusa è riuscito ad erogare in favore del piccolo due o tre sedute di terapia settimanali.

La famiglia, che ha sempre voluto venisse applicato un trattamento intensivo, si è vista costretta a costituire un’equipe privata, formata da diverse professionalità, garantendo al bimbo un buon numero di ore di trattamento e sostenendo spese non indifferenti.

Un intervento ancora più intensivo avrebbe portato miglioramenti più importanti nella vita del bambino.

I genitori, su consiglio dei propri legali di fiducia, hanno così proposto un ricorso per provvedimento d’urgenza al Tribunale di Siracusa e le richieste sono state tutte accolte.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684