Sport, dalla Regione un sostegno da quasi sette milioni di euro - QdS

Sport, dalla Regione un sostegno da quasi sette milioni di euro

Raffaella Pessina

Sport, dalla Regione un sostegno da quasi sette milioni di euro

giovedì 15 Ottobre 2020 - 00:00
Sport, dalla Regione un sostegno da quasi sette milioni di euro

Per federazioni, associazioni, enti riconosciuti dal Coni. L’assessore Messina: “Il settore in questi mesi ha pagato un prezzo altissimo a causa della pandemia”. I fondi finanzieranno il funzionamento dei centri e l’organizzazione di manifestazioni

PALERMO – 6 milioni e 700mila euro verranno stanziati in Sicilia nell’ambito delle iniziative in favore dello sport, finalizzate al contrasto degli effetti della pandemia da Covid-19. Ne potranno beneficiare federazioni sportive, associazioni benemerite, discipline sportive ed enti di promozione sportiva riconosciuti dal Coni. Serviranno per attività istituzionali, spese di funzionamento dei centri di preparazione, di avviamento o di addestramento, per l’organizzazione di manifestazioni sportive, per l’attività agonistica dei comitati stessi, delle associazioni e società sportive siciliane.

Approvata la disciplina per i contributi con un piano di riparto dei fondi destinati al potenziamento delle attività sportive nell’Isola per il 2020. “Abbiamo aumentato i fondi di 2 milioni e 220 mila euro e destinato 1 milione e mezzo per lo sport paralimpico – sottolinea l’assessore regionale Manlio Messina – Inoltre, in ottemperanza all’attuazione delle disposizioni di contrasto all’emergenza Covid-19 soltanto per quest’anno sarà possibile rendicontare anche tutta una serie di spese, anche connesse al Covid-19.

Questo provvedimento è l’ulteriore dimostrazione dell’attenzione del governo Musumeci verso lo sport siciliano che in questi mesi ha dovuto pagare un prezzo altissimo a causa della pandemia ancora in corso”.

Queste le spese che potranno essere rendicontate: affitto e gestione della sede sociale, di impianti sportivi, ed affitto di centri tecnici; abbigliamento sportivo, attrezzature sportive e materiale di premiazione; materiale promo-pubblicitario a carattere informativo finalizzato alla promozione della pratica sportiva o alla organizzazione di manifestazioni (manifesti, depliants, materiale fotografico, calendari, gare ecc.; retribuzioni e compensi corrisposti a tecnici, allenatori, atleti, giudici e collaboratori, nel rispetto della normativa vigente; indennità di preparazione corrisposta in conformità alle vigenti normative; spese di trasferta (viaggio, vitto e alloggio) per partecipazione a manifestazioni sportive riferite ad atleti, tecnici, dirigenti, allenatori, istruttori, giudici e accompagnatori di disabili; spese di ospitalità (vitto e alloggio) per atleti e tecnici regolarmente tesserati con la società o associazione; spese per acquisto servizi e forniture connessi all’organizzazione di manifestazioni sportive, e convegni in materia di sport; assistenza medico-sanitaria e medico-sportiva; assicurazioni obbligatorie e/o integrative per atleti, tecnici, dirigenti e società; contributi a società o associazioni affiliate.

Infine il Dipartimento regionale del Turismo, Sport e Spettacolo, ha approvato l’integrazione al piano di riparto dei contributi destinati al potenziamento delle attività sportive per la stagione 2019 pari a 1.220.000 euro. I contributi andranno: a 40 federazioni sportive; a 4 associazioni benemerite; a 14 discipline associate; a 15 enti di promozione sportiva riconosciuti dal Coni. Infine, al Coni Sicilia andrà una somma di 456mila euro per attività direttamente promosse.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684