Super Ecobonus 110%, a Catania nasce Two smart building - QdS

Super Ecobonus 110%, a Catania nasce Two smart building

redazione

Super Ecobonus 110%, a Catania nasce Two smart building

venerdì 16 Ottobre 2020 - 12:40
Super Ecobonus 110%, a Catania nasce Two smart building

Dalla fusione tra Cogiatech, Megares e Amec un general contractor costituito per orientare i cittadini nell'ottenimento del bonus edilizio. Gianluca Costanzo: "Un veicolo che, dialogando con le istituzioni, assicurative e bancarie, garantisca il risultato all'utente finale"

A Catania l’Ecobonus 110% è già realtà. Nasce Two Smart Building, il General contractor costituito proprio per orientare i cittadini nell’ottenimento del bonus edilizio, gestire i rapporti con banche e assicurazioni e fare in modo che questa possibilità concessa dallo Stato si trasformi in opportunità reale per tutti.

Sono già cinquanta i precontratti sottoscritti, tra condomini e ville private: un volume di affari di circa trenta milioni di euro che consentirà di ammodernare il patrimonio edilizio, renderlo sicuro dal punto di vista sismico ed efficiente da quello energetico. Il tutto a costo quasi zero per i singoli cittadini e con una ricaduta occupazionale di circa 1000 unità. 

La società. TWO Smart Building nasce dalla fusione di tre realtà imprenditoriali che operano nei settori tecnologico, delle infrastrutture e dei restauri monumentali e che hanno deciso di mettere insieme know-how, competenze ed entusiasmo per ottimizzare i processi attivati dal Bonus Ecosisma 110%, intefacciandosi con i soggetti interessati e consentendo il raggiungimento dell’obiettivo finale.

Si tratta di Cogiatech, amministrata da Gianluca Costanzo, leader nel settore dell’efficientamento energetico e nella realizzazione di soluzioni integrate per contribuire allo sviluppo sostenibile, attraverso la riduzione dei consumi energetici e dell’impatto ambientale; Megares, amministrata da Giuseppe Piana, storica azienda siciliana che che coniuga l’esperienza imprenditoriale maturata nel corso di 5 generazioni, a quella etica e sociale e Amec, presieduta da Mario Torrisi, realtà radicata che opera nell’ambito del settore delle Infrastrutture e delle Costruzioni Generali.

“Abbiamo dato vita a uno strumento – spiega Gianluca Costanzo di Cogiatech – a un veicolo che, dialogando con le istituzioni, assicurative e bancarie, garantisca il risultato all’utente finale – cittadino singolo o condominio – che ha scelto di approfittare della grande opportunità concessa dallo Stato e di realizzare un reale efficientamento, a vantaggio dell’ambiente e del portafoglio”.

Competenza, affidabilità ed esperienza organizzativa sul campo sono i valori aggiunti di TWO Smart Building: il suo staff è costituito da professionisti altamente qualificati, in grado di garantire il massimo apporto operativo e strategico, facendo leva inoltre su un know-how tecnologico innovativo che consente un approccio sistematico di ogni fase operativa. 

“Ci siamo strutturati – sottolinea Piana – dotandoci di un piano di marketing, di risorse finanziarie e tecniche e, mentre tanti si chiedevano come fare, noi siamo partiti. Abbiamo già un parco lavori consistente e siamo certi che i numeri cresceranno. D’altronde, l’opportunità concessa dalla norma dello Stato è assolutamente imperdibile”.

TWO Smart building esegue le intere operazioni di riqualificazione edilizia, sin dalla valutazione preventiva della fattibilità degli interventi, dei costi, dei tempi di rientro e dell’analisi dei fabbisogni energetici. L’estrema contezza dei processi costruttivi garantisce la consegna dei lavori a regola d’arte con importanti accelerazioni nelle tempistiche, scongiurando intoppi e blocchi anti economici per i committenti. 

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684