Tartufo bianco, il clima detta legge, boom quantità e prezzi giù - QdS

Tartufo bianco, il clima detta legge, boom quantità e prezzi giù

web-dr

Tartufo bianco, il clima detta legge, boom quantità e prezzi giù

web-dr |
mercoledì 13 Ottobre 2021 - 19:01

Mai come quest’anno è il clima a dettare legge nei prezzi e nelle quantità dei tartufi bianchi.

Sotto shock per i continui fenomeni atmosferici avversi come la lunga siccità, il settore, che oggi vale oltre 500 milioni di euro e vede in campo più di 200 mila raccoglitori, passerà da un avvio di stagione di settembre scarso e con pepite piccole, al boom quantitativo previsto per novembre con buoni livelli di crescita per cavatori, acquirenti e consumatori.

I prezzi, potranno, quindi, oscillare tra 4.500 ai 2.000 euro al kg.

E’ il quadro tracciato dai massimi esperti del settore, ospiti di Cia-Agricoltori Italiani a Roma per iniziativa dell’Accademia del Tartufo nel Mondo che rappresenta l’Anteprima mondiale dell’annata 2021.

All’avvio di stagione, il quadro nazionale tra le regioni più rilevanti, ovvero Piemonte, Toscana, Marche e Umbria, presenta criticità sull’offerta e sui prezzi con le quotazioni della Borsa di Acqualagna che al momento danno a 2 mila euro al kg la pezzatura 0-15 gr, a 3.200 quella da 15-50 gr e a 4 mila oltre i 50 gr. Al Borsa di Alba, come ricorda la Coldiretti, i listini hanno toccato il valore record di 450 euro l’etto, in aumento del 28%.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684