Tentata concussione: il pm di Gela chiede il rinvio a giudizio del sindaco di Butera - QdS

Tentata concussione: il pm di Gela chiede il rinvio a giudizio del sindaco di Butera

redazione

Tentata concussione: il pm di Gela chiede il rinvio a giudizio del sindaco di Butera

mercoledì 15 Maggio 2019 - 18:13

La Procura di Gela ha chiesto il rinvio a giudizio del sindaco di Butera, Filippo Balbo, per tentativo di concussione per induzione. Secondo l’accusa avrebbe cercato di ritornare in possesso di locali in uso a una società di Coordinamento territoriale d’ambito (Cta) dopo che il rappresentante legale e il gestore si erano rifiutati di assumere delle persone da lui segnalate.

Il reato contestato sarebbe stato commesso da dicembre 2017 a maggio 2018. L’inchiesta è stata aperta dopo una denuncia di quelli che la Procura indica come persone offese.

La Procura di Gela ha chiesto il rinvio a giudizio del sindaco di Butera, Filippo Balbo, per tentativo di concussione per induzione.
Secondo l’accusa avrebbe cercato di ritornare in possesso di locali in uso a una società di una Comunità terapeutica assistita (Ct) (e NON un Coordinamento territoriale d’ambito) dopo che il rappresentante legale e il gestore si erano rifiutati di assumere delle persone da lui segnalate.

Il reato contestato sarebbe stato commesso da dicembre 2017 a maggio 2018.

L’inchiesta è stata aperta dopo una denuncia di quelli che la Procura indica come persone offese.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684