Terremoto in Albania, sale ancora il bilancio dei morti - QdS

Terremoto in Albania, sale ancora il bilancio dei morti

redazione web

Terremoto in Albania, sale ancora il bilancio dei morti

mercoledì 27 Novembre 2019 - 08:37
Terremoto in Albania, sale ancora il bilancio dei morti

Secondo le autorità locali ci sono ancora decine di dispersi. Proclamata una giornata di lutto nazionale. Le scuole rimarranno chiuse. Vanno avanti le operazioni di soccorso. Una forte scossa stamattina in Grecia

E’ salito ad almeno 23 morti e oltre seicento feriti il bilancio del sisma di magnitudo 6.4 che ha colpito ieri la città portuale di Durazzo, in Albania.
Lo ha reso noto il sito dell’emittente locale Tv Klan, precisando che secondo le autorità ci sono ancora decine di dispersi.

Il primo ministro albanese Edi Rama ha visitato i feriti in ospedale e gli sfollati, molti dei quali hanno trascorso la notte nelle tende allestite all’interno dello stadio.

Il governo ha dichiarato oggi giornata di lutto nazionale.

Le scuole resteranno chiuse.

Vanno avanti intanto le operazioni di soccorso: 41 persone sono state tratte in salvo dalle macerie di alcuni palazzi e abitazioni crollate.

Si scava anche a mani nude per cercare di mettere in salvo le persone rimaste intrappolate.

I video e le foto che si sono susseguite sui social hanno mostrato i soccorsi ma anche normali cittadini che hanno cercato tra i detriti.

I feriti sono stati ricoverati negli ospedali di Durazzo e Tirana. Le autorità albanesi hanno deciso di chiudere tutte le scuole a Tirana, Durazzo e Lezhe.

Una forte scossa stamattina in Grecia

E una scossa di terremoto di magnitudo 4.6 ha colpito in mattinata alle 5:49 la Grecia, rende noto l’Istituto geofisico americano (Usgs). L’epicentro del sisma è stato registrato a 6 km a nordest del villaggio di Ano Kastritsi (centro-sud), nella regione della Grecia Occidentale, con ipocentro a 35 km di profondità.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684