Terremoto, raccolta fondi per ricostruire la chiesa di Santa Venerina - QdS

Terremoto, raccolta fondi per ricostruire la chiesa di Santa Venerina

redazione web

Terremoto, raccolta fondi per ricostruire la chiesa di Santa Venerina

sabato 28 Novembre 2020 - 09:19

“Serve l’aiuto di tutti, un aiuto che non deve essere necessariamente consistente: ognuno, nel proprio piccolo, può contribuire alla rinascita della nostra Cosentini. #RicostruiAMOCosentini, insieme possiamo davvero farcela”.

E’ l’appello dei giovani della Diocesi di Acireale (Catania) che chiedono di contribuire alla ricostruzione della chiesa parrocchiale Maria SS del Rosario di Cosentini della frazione Cosentini di Santa Venerina (Catania), danneggiata dal terremoto del 2018.

L’appello è contenuto in una nota della diocesi di Acireale, che osserva come, “grazie a numerose attività e alla generosità di molti fedeli, si è giunti a metà della somma che la comunità dovrà mettere a disposizione per il completamento dei lavori” dopo che la Conferenza Episcopale Italiana, attraverso i fondi dell’8xmille ha finanziato per l’80% dell’importo totale dei lavori.

L’importo dei lavori è di 316.981 euro; il contributo della Cei è di 253.585 euro. Le spese a carico della parrocchia sono di 63.396,28 euro. Si può contribuire alla ricostruzione della chiesa Parrocchiale con un bonifico bancario intestato a: Diocesi di Acireale Causale: ristrutturazione chiesa Cosentini IBAN: IT71U0521626200000000118295.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684