Trasporti, l'assessore regionale Falcone, aumentare le navi sullo stretto di Messina - QdS

Trasporti, l’assessore regionale Falcone, aumentare le navi sullo stretto di Messina

redazione web

Trasporti, l’assessore regionale Falcone, aumentare le navi sullo stretto di Messina

venerdì 29 Maggio 2020 - 11:50

“È necessario l’aumento delle navi al Porto di Tremestieri in considerazione del fatto che oggi il traffico merci è aumentano di gran lunga, cioè sta tornando alla normalità”.

A dirlo è l’assessore regionale ai trasporti e alla infrastrutture Marco Falcone in Prefettura a Messina dove è stato convocato dal prefetto Maria Carmela Librizzi un tavolo tecnico, per ascoltare e trovare delle soluzioni per il trasporto merci nello Stretto dopo la protesta degli autotrasportatori a Tremestieri che ha bloccato il molo per alcune ore qualche giorno fa.

“In ragione di tutto questo – prosegue Falcone – anche con il ministero abbiamo avuto una lunga interlocuzione come governo regionale per chiedere la normalizzazione di queste tratte. Certamente è necessario regolamentare il traffico con la grande distribuzione, ma purtroppo molto dipende anche dall’utilizzo della Rada San Francesco oltre che di Tremestieri. Quando dal tre Giugno rimetteremo in moto entrambi i moli a Tremestieri anche la normalizzazione del trasporto merci si regolarizzerà. Siamo passati da una situazione di anormalità in emergenza Covid 19, ad una che rientra nella norma come prima”.

“Dobbiamo aumentare da un lato i viaggi dall’altro gli autotrasportatori devono collaborare perché tutti insieme dobbiamo trovare una soluzione. – aggiunge – Ogni nave in più può portare a sino 10-12 corse in più.. Riteniamo che alla fine potremo mettere in campo ogni 20 minuti una nave che consentirà si smaltire adeguatamente il flusso merci”

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684