Vacanze estive, il 55% degli italiani dovrà rinunciare - QdS

Vacanze estive, il 55% degli italiani dovrà rinunciare

redazione

Vacanze estive, il 55% degli italiani dovrà rinunciare

sabato 23 Maggio 2020 - 00:00

ROMA – Vacanze in Italia: non è il titolo del prossimo Cinepanettone, ma è quello che accadrà la prossima estate. Gli italiani sembrano avere le idee chiare su dove trascorrere le vacanze in tempo di coronavirus. Secondo un’indagine realizzata per Facile.it il 90,2% di chi farà le ferie questa estate viaggerà entro i confini nazionali.

Preoccupa però un altro dato: più di un italiano adulto su due (55,2%), vale a dire 24,2 milioni di persone, quest’anno le ferie non le farà affatto. Un valore triplicato rispetto al 2018. Il 43,7% di chi non parte resterà a casa per ragioni economiche, il 28,7% (circa 7 milioni di persone) , ha dichiarato esplicitamente di rinunciare alle vacanze per la paura di essere contagiati; ad averlo ammesso sono soprattutto i residenti al Sud e nelle Isole (37,6%).Chi partirà si sposterà soprattutto in auto (78,3%). Molti meno coloro che useranno l’aereo (12,4%) o il treno (11,1%) e addirittura solo il 2,2% sceglierà la nave.

Una volta in ferie, dove si alloggerà? Escludendo chi andrà in una seconda casa di proprietà (20,4% di coloro che andranno in vacanza, quasi 4 milioni di italiani), il 22,1%, corrispondente a più di 4,3 milioni di nostri connazionali, ha comunque scelto di prendere in affitto una casa (per brevi o lunghi periodi), il 27,4% soggiornerà in albergo, il 9,7% in un b&b e il 6,6% in un villaggio turistico. Stessa percentuale (2,7%), invece, sia per chi ha scelto un campeggio o una vacanza in tenda, sia per chi farà le ferie in camper o roulottes.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684