Vaccini, AstraZeneca anche per soggetti fragili e over 65 - QdS

Vaccini, AstraZeneca anche per soggetti fragili e over 65

web-iz

Vaccini, AstraZeneca anche per soggetti fragili e over 65

web-iz |
mercoledì 24 Marzo 2021 - 17:03

La bufera su AstraZeneca sembra ormai acqua passata. Il vaccino potrà essere somministrato senza limiti di età e anche ai soggetti fragili.

Ora che il vaccino anti-Covid di AstraZeneca “è utilizzabile sopra i 65 anni grazie alle nuove evidenze scientifiche, è chiaro che la priorità delle vaccinazioni torna ad essere quella originaria e cioè legata da un lato all’anagrafe e dall’altro alle fragilità”. Lo ha detto il ministro della Salute, Roberto Speranza, al question time alla Camera.

AstraZeneca, somministrazione senza limiti d’età

Il vaccino AstraZeneca, infatti, può ora essere impiegato senza limiti di età. Il suo utilizzo è previsto anche per alcuni soggetti fragili, ad esclusione dei soggetti “estremamente vulnerabili” per particolari patologie, per i quali si prevede l’utilizzo dei vaccini a mRna di Pfizer e Moderna.

Per quanto riguarda la vaccinazione al personale scolastico, decisa quando il vaccino AstraZeneca aveva limiti per l’età, “con la dizione ‘personale scolastico’ – ha detto Speranza – non si vogliono porre limitazioni sul piano anagrafico e quindi va applicata nel modo più estensivo e senza limitazioni. Ma ora che il vaccino AstraZeneca è utilizzabile sopra i 65 anni, la priorità torna a fragili e anziani“.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684