Vaccini Covid, a Palermo tutti in fila per una dose fino a mezzanotte - QdS

Vaccini Covid, a Palermo tutti in fila per una dose fino a mezzanotte

Luigi Ansaloni

Vaccini Covid, a Palermo tutti in fila per una dose fino a mezzanotte

sabato 10 Aprile 2021 - 12:43

Vaccini anti-Covid, l'hub della Fiera del Mediterraneo estende il suo orario fino a mezzanotte. Da ieri infatti è stato possibile vaccinarsi contro il Coronavirus anche nella fascia serale

Vaccini anti-Covid, l’hub della Fiera del Mediterraneo estende il suo orario fino a mezzanotte. Da ieri infatti è stato possibile vaccinarsi contro il Coronavirus anche nella fascia serale, dalle 20 alle 24.

Parte con 494 dosi somministrate il turno serale di vaccinazione all’hub Fiera del Mediterraneo. L’attività ha preso il via il 9 aprile: cancelli di via Sadat aperti dalle 20 alle 22,30 (orario di ingresso dell’ultima autovettura) e inoculazioni del siero anti-Covid andate avanti fino a mezzanotte.

Un flusso ordinato di persone è arrivato al padiglione 20, prenotazioni alla mano. La protezione civile ha fornito all’ingresso i numeri per distribuire l’utenza tra i corridoi con le postazioni vaccinali. Le persone hanno atteso il loro turno e sono state chiamate per anamnesi e somministrazione. In totale, nella giornata di ieri, tra le 8 e le 24, sono stati 2910 i vaccinati.

“L’hub è in grado di garantire all’incirca ottocento
somministrazioni nel solo turno serale – dichiara Renato Costa, commissario
all’emergenza Covid a Palermo -. L’obiettivo è concretamente raggiungibile
essendo riusciti a vaccinare, ieri, nella sola prima ora di turno serale, oltre
duecento persone. Per stasera il numero di prenotazioni è in crescita rispetto
a ieri: ne abbiamo seicento. Segno che il servizio è stato apprezzato da
un’utenza che risponde bene”.

Per le prenotazioni al turno serale di vaccinazione è stata
appositamente predisposta una piattaforma al link https://fiera.asppalermo.org/.
Collegandosi, si può trovare l’elenco delle persone che possono vaccinarsi,
suddivise per categorie: estremamente vulnerabili, over 80 (ai quali l’ingresso
è garantito anche senza prenotazione), personale scolastico, personale
sanitario, forze dell’ordine e persone di età compresa tra i 65 e i 79 anni,
dopo l’ultimo allargamento della platea vaccinale alla fascia 65-69 anni a
partire dall’8 aprile.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684