Vaccino e malore, i dubbi sulla morte del 25enne di Monreale - QdS

Vaccino e malore, i dubbi sulla morte del 25enne di Monreale

web-la

Vaccino e malore, i dubbi sulla morte del 25enne di Monreale

web-la |
lunedì 06 Settembre 2021 - 10:56

Sarà disposta l’autopsia sul corpo di Alessandro Campo, lo studente palermitano di 25 anni, residente a San Martino delle Scale (frazione di Monreale), trovato morto in casa nei giorni scorsi a Favignana.

Sono intervenuti i sanitari del 118 che hanno constatato il decesso del giovane che sarebbe un lavoratore stagionale: si era trasferito momentaneamente nell’isola delle Egadi per svolgere la sua attività e pagarsi gli studi in Giurisprudenza.

Le indagini sono condotte dai carabinieri. Nel corso dell’ispezione sul corpo da parte del medico legale non sono stati trovati segni di violenza. Il pm di turno ha disposto l’autopsia. Il corpo è stato trasferito a Trapani.

L’ultima persona ad averlo visto sarebbe stato il compagna di stanza che lo aveva lasciato a letto prima di uscire da casa. Il 25enne stava male. Pare si fosse sottoposto alla prima dose di vaccino Pfizer due giorni prima del decesso ma questa circostanza è ancora tutta da confermare, così come le circostanze della sua morte.

Tantissimi i messaggi di cordoglio per la morte del venticinquenne: “Lo ricordiamo oggi per la sua perseveranza, per la sua perspicacia, per il suo essere Alessandro. Non si è mai tirato indietro nell’aiutare i suoi colleghi e in qualsiasi materia dava il meglio di sé con ottimi risultati, perché la sua, per il diritto, era vera passione.Oggi ContrariaMente e tutta la popolazione studentesca ricordano un collega, e un amico. Ci uniamo al cordoglio della famiglia”

Tag:

Un commento

  1. Francesco ha detto:

    cmq son di palermo anch’io (ho 19 anni).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684