Viabilità, ad Aci Sant’Antonio si interverrà su quattro strade - QdS

Viabilità, ad Aci Sant’Antonio si interverrà su quattro strade

redazione

Viabilità, ad Aci Sant’Antonio si interverrà su quattro strade

giovedì 30 Luglio 2020 - 00:00

Con le Delibere numero 95, 97, 98, 99 e 102 la Giunta Caruso ha approvato i progetti di intervento su quattro importanti strade del territorio santantonese: via Leona, via Nocilla, via Casalnuovo e via Vitalba.

Per i lavori si farà leva sulla possibilità di finanziamento regionale per ‘investimenti finalizzati alla creazione, al miglioramento o all’espansione di ogni tipo di infrastrutture su piccola scala’, Azione PAL 1.3.1, nell’ambito del programma Sviluppo Rurale Regione Sicilia 2014-2020 Regolamento (UE) n. 1305-2013.

Nello specifico, la via Leona è ritenuta “di grande importanza per il Comune di Aci Sant’Antonio e per i Comuni limitrofi”, trovandosi a ridosso della circonvallazione e collegando la Città del Carretto con Viagrande e con l’importantissimo ‘Istituto Oncologico del Mediterraneo’, il che la rende densamente trafficata e per questo soggetta a migliorie e all’allargamento in oggetto.

A ridosso della circonvallazione, poi, si trova anche la via Nocilla, in merito alla quale si interverrà per allargare il tratto tra via Matteotti e via Fossa Lupo, cioè quel tratto che conduce ad una zona commerciale altamente frequentata.

In via Nocilla, inoltre, si interverrà anche a valle, nella parte bassa, per il ripristino e recupero del sistema fognario delle acque piovane a mitigazione del rischio idraulico, con il rifacimento del manto stradale e del marciapiede.

La via Casalnuovo, invece, è localizzata in un’area più centrale del paese, a pochi passi dalla via Roma, e risulta per questo di notevole importanza per i residenti della zona.

Nella frazione di Santa Maria La Stella, invece, è localizzata la via Vitalba, che verrà allargata nell’ottica di migliorare l’ingresso del Bosco di Aci (per il quale con delibera ad hoc la Giunta è intervenuta in merito ad un progetto di sistemazione proprio dell’area di ingresso).

“Si tratta di progetti determinanti in un’ottica di crescita – ha dichiarato il Sindaco, Santo Caruso – e i lavori gioveranno non soltanto ai santantonesi, ma a chiunque per diversi motivi debba recarsi ad Aci Sant’Antonio, vista l’importanza in ottica di viabilità e di interesse commerciale di strade come la via Leona o la via Nocilla.

“Abbiamo avviato un percorso di crescita generale del paese che lo migliorerà dal punto di vista della vivibilità e lo renderà maggiormente fruibile per tutti, nonché di sempre crescente interesse”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684