La poliziotta no Green Pass di Catania, Nunzia Schilirò, ha il Covid - QdS

La poliziotta no Green Pass di Catania, Nunzia Schilirò, ha il Covid

web-mp

La poliziotta no Green Pass di Catania, Nunzia Schilirò, ha il Covid

web-mp |
martedì 30 Novembre 2021 - 08:09

La vicequestora aggiunta, sospesa dalla polizia dopo il suo intervento sul palco di San Giovanni durante una manifestazione contro il Green pass, annuncia sui social: "Guarisco e torno a combattere"

Il Covid ha colpito anche Nunzia Schilirò, la vicequestore sospesa dopo il suo discorso no-Green pass dal palco della manifestazione di piazza San Giovanni dello scorso ottobre.

E’ lei stessa ad annunciarlo, dalla sua pagina Facebook, “temendo strumentalizzazioni”, e in video sul suo gruppo aperto su Telegram, ricevendo in poche ore centinaia di auguri di pronta guarigione.

La Schilirò scrive su facebook: “Ora nessuno potrà dire che non ho conosciuto il Covid”

Dice di stare “abbastanza bene”: i sintomi sono “febbre alta, mal di testa, stanchezza, tosse, perdita dell’olfatto e dolori alle ossa”. Garantisce poi ai suoi follower che appena sarà guarita “e non pericolosa per la comunità” riprenderà la “battaglia per vedere rispettate la dichiarazione universale dei diritti umani, le norme europee, la Costituzione e, ancor prima, la libertà di tutti gli italiani”.

“Ho imparato – scrive nel post – che le terapie, se la persona colpita da covid è in salute, possono essere un’arma per tramutare una malattia che può essere tragica in una situazione totalmente affrontabile”.

Dopo la guarigione “pronta a tornare a combattere”

“Io – aggiunge – sono una giurista e sono estremamente certa che il diritto non possa essere cancellato per una cura. Dopo la mia esperienza, sono ancora più certa che non si possano superare le regole del diritto per la paura di dover curare le persone”.

Chi è Nunzia Schilirò, il vicequestore no green pass di Catania

Nunzia Alessandra Schilirò, una vicequestore della polizia di Stato di Catania che, nelle scorse settimane, ha preso la parola sul palco di piazza San Giovanni, a Roma durante la manifestazione contro il Green pass.

La paladina dei No Green pass, e dirigente del sindacato Cosap dove ha appena revocato la sua iscrizione, utilizzava i canali social e le piazze per affermare pubblicamente “come libera cittadina” l’illegittimità del certificato verde, presentandosi però anche come dirigente della Polizia di Stato.

Una foto del vice questore nunzia alessandra schilirò tratta in un frame video del suo intervento a roma

In questi mesi la funzionaria ha raccolto oltre 100mila adesioni ai suoi canali social. A Firenze, il 14 novembre, ha organizzato una manifestazione con le donne arrivate da diverse parti d’Italia.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684