WeStart, opportunità per il settore turistico ed enogastronomico - QdS

WeStart, opportunità per il settore turistico ed enogastronomico

web-iz

WeStart, opportunità per il settore turistico ed enogastronomico

web-iz |
martedì 12 Gennaio 2021 - 18:10

Il 29 e 30 gennaio 2021 ci sarà la 1° edizione dell’Hackathon Event, We Build Experience, organizzato da WeStart, incubatore e acceleratore territoriale.

L’iniziativa

Hackathon Event è un evento online che promuove la ricerca di soluzioni innovative per il settore turistico ed enogastronomico della Sicilia. Un’occasione di confronto tra aziende, esperti e diretti interessati al mondo del food e dell’hospitality, per far emergere nuove idee che avvantaggino il territorio siciliano.
Un gruppo di 8 aziende del settore food e hospitality, selezionate dall’organizzatore WeStart, esporranno le principali problematiche ed esigenze di mercato del momento, la sfida verrà accolta dai 40 partecipanti all’evento, che useranno le proprie capacità e creatività per proporre soluzioni intelligenti e innovative ai problemi sollevati.

Ogni azienda proporrà una sfida, per cui ai partecipanti è richiesto di sviluppare 8 progetti, uno per ciascuna azienda.

Nel programma è anche previsto lo sviluppo del place branding dei cinque comuni della provincia di Palermo che sono stati selezionati da westart per sviluppare il loro city brand. I progetti e le idee elaborate nel corso dell’evento rimarranno proprietà intellettuale del team che le ha generate, cioè dei partecipanti.

Chi può partecipare

Call per le aziende

La call è aperta a tutte le imprese attive con sede nel territorio siciliano operante nei settori del food e hospitality. Occorre compilare il modulo Google disponibile sul sito per iscriversi all’evento.

Call per i partecipanti

La call per i partecipanti è aperta a tutti coloro che si occupano di comunicazione, marketing, digital, agricoltura o di food: professionisti, studenti, startup, consumatori consapevoli e a chiunque voglia cimentarsi nello sviluppo di proposte progettuali coerenti con il brief fornito dalle aziende coinvolte.

Entrambe le call sono gratuite! É solo richiesta l’accettazione del regolamento dell’iniziativa.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684