Zone Franche Montane Siciliane, Drago (Pp): "Sostegno ai territori) - QdS

Zone Franche Montane Siciliane, Drago (Pp): “Sostegno ai territori)

redazione

Zone Franche Montane Siciliane, Drago (Pp): “Sostegno ai territori)

mercoledì 18 Novembre 2020 - 18:31
Zone Franche Montane Siciliane, Drago (Pp): “Sostegno ai territori)

franche montane in Sicilia.

La senatrice Tiziana Drago (Popolo Protagonista) durante una seduta della Commissione bicamerale questioni regionali ha rivolto un appello al ministro per gli Affari Regionali Francesco Boccia affinché si rimuovano gli ostacoli che hanno impedito sinora l’approvazione della legge sulle zone franche montane in Sicilia.

“Ho lanciato un appello al ministro per gli Affari Regionali Boccia – dice Drago – affinché un principio che reputo sacro, ossia quello della leale collaborazione tra le istituzioni, venga attuato nel caso della legge per le zone franche montane in Sicilia. Viviamo un tempo difficile a causa della pandemia e ora più che mai occorre che il governo centrale dia seguito alle istanze dei territori e questo ne è un caso esemplificativo”.

“Le piccole e medie imprese delle aree interne e montane della Sicilia necessitano di sostegni immediati e sembrava che si fosse giunti quasi al termine del percorso, in Commissione Finanze e Tesoro al Senato. I 300 milioni di copertura finanziaria per la legge li ha garantiti la Regione Siciliana esitando la legge sulle ZFM, quindi assumendosi l’onere della spesa. Adesso occorre accelerare per portare a termine l’iter legislativo. La Sicilia aspetta da troppo tempo, così come attende da oltre 76 anni i decreti attuativi per 3 articoli dello Statuto (36, 37 e 38) in materia fiscale. Occorre, pertanto, convocare la Commissione paritetica”.
“Ora è il momento di una leale collaborazione tra le istituzioni: auspico fortemente per i siciliani in primis che questo appello non cada nel vuoto”, ha concluso.






0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684