Trapani - Tre milioni di euro per il rifacimento dell'area portuale - QdS

Trapani – Tre milioni di euro per il rifacimento dell’area portuale

Pietro Vultaggio

Trapani – Tre milioni di euro per il rifacimento dell’area portuale

mercoledì 27 Marzo 2019 - 02:00

Restyling della stazione marittima e delle aree esterne in vista di un incremento del traffico crocieristico. Il progetto del Trapani Cruise – RoRo Terminal sarà ultimato entro aprile

TRAPANI – A Trapani si sta iniziando un lento ma continuo processo di sviluppo, incominciando dal porto.
L’Autorità del sistema portuale del mare di Sicilia occidentale ha deciso di avviare il restyling della stazione marittima e delle aree esterne di pertinenza, per adeguarle alle rinnovate esigenze dimensionali e di comfort degli utenti in vista di un incremento del traffico crocieristico. La struttura, da anni priva di manutenzione, è inadeguata alle attuali esigenze logistiche.
Il progetto del Trapani Cruise – RoRo Terminal sarà ultimato il prossimo aprile. Il costo finale previsto è di tre milioni di euro.
Nel dettaglio, si procederà alla chiusura della corte interna dell’edificio con una struttura leggera in ferro e vetro, destinata a sala d’attesa climatizzata per i crocieristi. Vicino questo spazio saranno collocate le offerte bar, gift-shop e altri servizi portuali, mentre una porzione dell’originaria corte rimarrà scoperta per consentire l’eventuale attesa all’aperto.
L’ingresso della stazione vedrà modificata la sua conformazione attraverso la netta separazione tra l’accesso pedonale, in parte coperto e accessibile ai portatori di handicap, e gli accessi carrabili con annessi parcheggi per circa 50 posti auto. La riconfigurazione della stazione marittima e delle aree di pertinenza si riconnette, all’interno della progettazione integrata e complessiva dell’intero waterfront, al rifacimento della recinzione attualmente esistente sulle vie Regina Elena e Ammiraglio Staiti, quasi fino in prossimità del nuovo Trapani Fast Ferry Terminal.
Ovviamente il progetto comprende tutta la zona portuale, infatti tra la primavera e l’estate partiranno le necessarie operazioni di manutenzione dei manti stradali, delle banchine, recinzione del porto, interventi sull’impianto di illuminazione pubblica, sostituzione parabordi, rifacimento servizi igienici e collocazione segnaletica nella zona di viale Regina Margherita.
Un grande progetto, una grande idea per far ritornare Trapani ai fasti dell’America’s Cup. L’edizione del 2005 della regata è stata un trampolino di lancio fenomenale sia per il nuovo porto che per le nuove attività aperte in centro storico. I lavori ultimati saranno un bel biglietto da visita per attirare nuovi eventi e turisti provenienti da tutto il mondo.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684