Spesa Fse inchiodata al 3,7% - QdS

Spesa Fse inchiodata al 3,7%

Chiara Giarrusso

Spesa Fse inchiodata al 3,7%

venerdì 18 Marzo 2011 - 00:00

Fondi Ue. Assessorato Formazione incapace di spendere.
Le cause. Un aspetto critico della gestione/attuazione del programma nel 2010 sarebbe da attribuire al ritardo nella definizione degli assetti organizzativi del dipartimento Formazione Professionale.
Obiettivi. Intanto la previsione di spesa per il 2011 ammonta a 335 mln €, calcolati sulla base di bandi già emanati e a fronte di un obiettivo di spesa di 300 mln di euro da raggiungere entro dicembre.

Sono sette gli obiettivi individuati dal programma di aiuti comunitario del Fondo sociale europeo a sostegno del mercato del lavoro e della formazione. Eppure dei 2,1 miliardi di euro, destinati alla Sicilia per il Po Fse 2007-2013 la spesa certificata, a dicembre 2010 ammonta a 77 milioni 888 mila euro, pari al 7,3% delle risorse allocate e al 3,7% del totale. è quanto emerge dalla relazione sullo stato di attuazione dell’avanzamento della spesa del Po Fse 2007-2013 della Regione siciliana, che nel 2010 ha speso poco più di 30 mln di euro, addirittura meno di quanto effettivamente impiegato nel 2009 (47,5 mln). Troppo poco anche in considerazione del fatto che la Sicilia non sarà più compresa tra le regioni dell’Ue ad “Obiettivo 1” a partire dal 2013 e queste risorse almeno in teoria dovrebbero concorrere ad appianare le disuguaglianze economiche e sociali tra le regioni svantaggiate di ciascuno stato membro. (continua)

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684