A Carini countdown per il ballottaggio - QdS

A Carini countdown per il ballottaggio

Vincenza Grimaudo

A Carini countdown per il ballottaggio

giovedì 15 Ottobre 2020 - 00:03
A Carini countdown per il ballottaggio

Ufficializzati gli apparentamenti, che hanno creato non pochi strascichi tra le forze politiche. Conigliaro (M5s) ha scelto il centrodestra, scatenando l’ira della base pentastellata

CARINI (PA) – A pochi giorni dal ballottaggio il clima politico è sempre più infuocato.

Ad animare lo scenario politico sono per prima cosa gli strascichi conseguenti agli accordi raggiunti con gli apparentamenti. Così come era nell’aria, si è infatti materializzato l’accordo tra il candidato sindaco giunto al ballottaggio, Totò Sgroi del centrodestra, e le coalizioni degli altri due candidati a primo cittadino usciti fuori di scena al primo turno. In Municipio è stato depositato l’accordo tecnico con Gianfranco Lo Piccolo, mentre è arrivato un “appoggio esterno” da Ambrogio Conigliaro del Movimento 5 stelle.

In questo quadro, però, occorre precisare che una delle sette liste a sostegno di Lo Piccolo – oltretutto l’unica a superare lo sbarramento, vale a dire “Lavoro per Carini” – non si è apparentata. Il suo rappresentante di lista non ha sottoscritto l’accordo e questo significa che formalmente non si è accostata al resto della coalizione. Al contrario, questa lista si è accordata con l’altro candidato sindaco giunto al ballottaggio, l’uscente Giovì Monteleone.

Nel depositare le liste i rispettivi candidati sindaco hanno anche dovuto completare i nominativi degli assessori che li affiancheranno in caso di elezione.

A risaltare è anche la scelta di Conigliaro, che potrebbe avere ripercussioni interne al Movimento 5 stelle, vista la volontà di aderire a un progetto politico di centrodestra, con Lega, Forza Italia e Diventerà bellissima, ponendosi quindi in antitesi a Monteleone, che invece sulla carta sarebbe il suo “alleato naturale” dal momento che i pentastellati a livello nazionale governano proprio con il centrosinistra.

“Apprendiamo con rammarico – hanno affermato i senatori e i deputati alla Camera e all’Ars del M5s della provincia di Palermo – che a Carini l’ex candidato sindaco ed ex consigliere comunale del Movimento 5 stelle, Ambrogio Conigliaro, al prossimo turno di ballottaggio avrebbe deciso di sostenere elettoralmente il candidato espressione, tra gli altri, di Forza Italia, Lega-Noi con Salvini e Diventerà bellissima. Da questo candidato Conigliaro avrebbe avuto riservato un posto in Giunta”.

“Il Movimento 5 stelle – hanno aggiunto i pentastellati – stigmatizza e prende nettamente le distanze da questo eventuale scenario e comunica che, se tutto quanto appreso dovesse rispondere al vero, deferirà Conigliaro al Collegio dei probiviri del Movimento per i provvedimenti conseguenti. Il Movimento 5 stelle, per i prossimi ballottaggi in Sicilia, non dà nessuna indicazione di voto e lascia ad attivisti e simpatizzanti piena autonomia secondo libertà di coscienza”.

“La mia – ha replicato Conigliaro – è stata una scelta personale, che non coinvolge la mia attività politica e nemmeno quella lavorativa principale, ma la mia professionalità e competenze sui beni culturali e non solo. Carini non può attendere ancora”.

Sgroi ha nominato proprio Gianfranco Lo Piccolo come vice sindaco e Ambrogio Conigliaro, che si vanno ad aggiungere a Claudio Armetta, Letizia Battaglia, Nello Lombardo, Andrea Aiello e Salvatore Migliore.

Monteleone ha ufficializzato i nomi dei candidati assessori Vincenzo Evola, Valeria Gambino, Salvatore Cardinale e Salvo Badalamenti che vanno ad aggiungersi ai tre nominati in prima battuta, vale a dire Vito Bortiglio, Pietro Mannino e Francesco Palazzolo.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684