A casa di Francesco - QdS

A casa di Francesco

web-dr

A casa di Francesco

web-dr |
giovedì 01 Luglio 2021 - 16:53

“A casa di Francesco” non è una bottega con cucina, è proprio una vera Home, nell’accezione anglosassone del termine.

“A casa di Francesco” non è una bottega con cucina, è
proprio una vera Home, nell’accezione anglosassone del termine. È un luogo dove
ciascuno di noi per una mezz’ora, un’ora per quelli che hanno la ventura di
riuscire simpatici a Linda e Silvio, può sentirsi a casa, in una dimensione
intima ritrovata. Ciascuno può ritrovarsi e riconoscere l’altro seduto allo
stesso tavolo, in uno scambio possibile reso dal particolare climax umano
generato da questo posto.

Ma oggi vi voglio parlare di Kemo, un giovane sbarcato sulle
nostre coste dal lontano Gambia.

Kemo da qualche tempo fa pratica nella meravigliosa cucina
di Linda. Sta facendo uno stage promosso dal suo istituto alberghiero, sta
imparando a fare il cuoco, oggi diremmo chef. Conoscendo Linda che ha soppesato
con saggezza le qualità umane di Kemo questa cosa si farà, e si farà con amore
e cura, la cura che Linda mette in tutti i dettagli di questo luogo dell’anima.
Ma Kemo che viene da quel mare di paura e morte, il mare nostrum, e che ha
vissuto una vita molto complicata nella nostra città, è diviso nel suo cuore.
Lui ha un altro grande amore, il calcio. Kemo gioca nelle giovanili del
Palermo, veste la maglia rosa, e gioca in attacco. Come nella canzone di De
Gregori ha coraggio, altruismo e fantasia, e doma palle che sembrano stregate.
Chissà che un altr’anno non giochi in prima squadra con la maglia numero sette.

A Linda quando parla di lui vengono gli occhi luccicanti, e
noi capiamo il perché. Kemo è un po’ come Francesco. Anche se nessuno sarà come
lui. Linda Vuole un futuro per Kemo, un bel futuro, una storia a lieto fine. E
vuole metterci, insieme a Silvio, il teutonico della coppia, quella cosa che
solo le belle coppie, come la loro, hanno. L’essere famiglia accogliente.

Quello che ti rimane quando esci da “A casa di.. “ è il
sentirsi accolto. E da oggi anche il sorriso bianchissima sulla pelle scura di
Kemo che vuole essere Mbappè.

Con un rigore centrato in più. Quello della vita.

Giovanni Pizzo

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001