A Piazza Armerina l'evento “Pizza galeotta” - QdS

A Piazza Armerina l’evento “Pizza galeotta”

Elisa Saccullo

A Piazza Armerina l’evento “Pizza galeotta”

venerdì 14 Agosto 2020 - 00:00

Iniziativa di solidarietà all’interno della Casa circondariale, organizzata in collaborazione con la Cisi. Uno dei primi eventi organizzati dopo la fase di emergenza legata al Coronavirus

PIAZZA ARMERINA (EN) – Pizza, cultura e solidarietà. La Casa circondariale piazzese, in occasione della conclusione di un corso di formazione per pizzaiolo svolto all’interno dell’istituto a cura del Cisi di Enna, ha organizzato l’evento “Pizza galeotta – Metti una pizza a Piazza”.

L’occasione è stata utile per fare gustare le pizze, realizzate dai detenuti allievi del corso con la guida dei maestri pizzaioli, a vari ospiti, tra i quali anche il sindaco della Città dei mosaici, Nino Cammarata.

L’idea, messa a punto dalla direzione del carcere con il contributo della collaboratrice culturale Samantha Intelisano, ha previsto anche la consegna degli attestati, una degustazione, letture scelte a cura di Roberta Battista e musiche, il tutto ospitato nei locali della Biblioteca.

Si è trattato di uno dei primi eventi realizzati in un istituto penitenziario dopo la fase di maggiore emergenza legata al Covid-19.

“La Biblioteca della Casa circondariale – ha sottolineato il direttore Antonio Gelardi – non vuole essere un on mero luogo di smistamento di libri, ma il centro di cultura dell’Istituto, luogo di riunioni e di diffusione del sapere.

Un secondo appuntamento con le pizze realizzate dei detenuti è stato organizzato con i parenti di questi ultimi, per consentire un ulteriore incontro, pur nel rispetto delle misure precauzionali, in ore diverse da quelle dei normali colloqui.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684