A Sciacca iniziativa per le famiglie in difficoltà - QdS

A Sciacca iniziativa per le famiglie in difficoltà

redazione

A Sciacca iniziativa per le famiglie in difficoltà

giovedì 26 Marzo 2020 - 00:00
A Sciacca iniziativa per le famiglie in difficoltà

Comune, pediatri, farmacisti e Protezione civile in campo per acquistare prodotti per neonati. Chiesto il coinvolgimento di tutti i cittadini che possono donare un contributo in denaro

SCIACCA (AG) – L’emergenza Coronavirus che ha duramente colpito il Paese sta creando grandi difficoltà soprattutto tra le fasce più deboli della popolazione. E giù adesso si vedono quelli che sono i prodromi di una crisi economica con cui dovremo fare i conti da qui ai prossimi mesi.

Ne è ben consapevole l’Amministrazione comunale di Sciacca, che per questo ha lanciato proprio in questi giorni la raccolta fondi denominata “Diamo una mano alle famiglie in difficoltà”, promossa dal Comune insieme a pediatri, farmacisti e Protezione civile.

“Si vuol rispondere – si legge in una nota del Municipio – alla richiesta d’aiuto di famiglie che, per problemi economici, non possono acquistare prodotti per neonati e bambini come latte in polvere, soluzione reidratante, spray nasale cortisonico, tachipirina, disinfettanti galenici, omogeneizzati e pannolini”.

Per dare un contributo è necessario fare riferimento al codice Iban IT60M0200883175000105889839, intestato a Michele Bacchi e indicare la causale “Covid-19 donazione pro bimbi”.

Il sindaco Francesca Valenti e l’assessore alle Politiche sociali Gisella Mondino hanno lanciato un appello “alla sensibilità di tutti e al cuore dei saccensi, che in questi giorni si sta dimostrando grande e sta battendo forte. Abbiamo bisogno dell’aiuto di tutti. Chi può dia una mano a chi, in questo momento difficilissimo, ha un estremo bisogno”.

Un’iniziativa di solidarietà che si aggiunge ad altre già messe in campo dall’Istituzione comunale con la collaborazione delle associazioni di volontariato a sostegno delle famiglie, degli anziani e di quanti si trovino in difficoltà.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684