Agrigento, abbattere i costi per attrarre turisti - QdS

Agrigento, abbattere i costi per attrarre turisti

Irene Milisenda

Agrigento, abbattere i costi per attrarre turisti

giovedì 09 Luglio 2020 - 00:00
Agrigento, abbattere i costi per attrarre turisti

Federalberghi Agrigento aderisce all’iniziativa “Fly to Palermo, book 4 nights, get 1 night free”. Accordo con l’associazione guide turistiche, previsto anche un “Welcome meeting”

AGRIGENTO – Il turismo è il settore che ha subito i maggiori danni economici per effetto della pandemia Covid-19. Tutta la filiera turistica, dalla ricettività alla ristorazione, dai tour operator e agenzie di viaggio ai servizi di spiaggia, è rimasta ferma con perdite di quasi 90 milioni di presenze di turisti tra italiani e stranieri.

Per incentivare e sviluppare il turismo sul territorio siciliano, Federalberghi Palermo, in collaborazione con Gesap, la società di gestione dell’aeroporto internazionale di Palermo Falcone Borsellino, e Federalberghi della provincia di Agrigento hanno lanciato l’iniziativa “Fly to Palermo, book 4 nights, get 1 night free”, vola a Palermo, prenota 4 notti, una è gratis.

“Vogliamo abbattere i costi e spingere ulteriormente la domanda turistica in questo periodo di ripresa, commenta Nicola Farruggia, presidente Federalberghi Palermo. Vogliamo estendere l’iniziativa anche ad altri scali aeroportuali siciliani”. Inoltre, dice Francesco Picarella, presidente di Federalberghi Agrigento “oltre alla notte gratis, grazie all’accordo con l’associazione delle guide turistiche, offriremo senza alcuno costo aggiuntivo un ‘Welcome Meeting’, che si svolgerà alle 18 del giorno di arrivo, a coloro che aderiranno alla promozione”.

In sostanza i viaggiatori che prenoteranno quattro notti presso una struttura convenzionata ne pagheranno solo tre, una notte sarà gratis, grazie al biglietto aereo, che rappresenta il passepartout dell’iniziativa. Per usufruire della promozione, i viaggiatori dovranno seguire le indicazioni presenti sul sito internet della Gesap ed esibire la carta di imbarco nella struttura ricettiva scelta per il proprio soggiorno.

“È una grande prova di rete fra istituzioni, afferma Giovanni Scalia, amministratore delegato di Gesap, che hanno come obiettivo lo sviluppo del turismo nella provincia di Palermo e, più in generale, in tutta la Sicilia. L’aeroporto di Palermo e la società di gestione lavorano intensamente per facilitare iniziative che puntano alla crescita economica del territorio”.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684