Accende braciere per scaldarsi e fa esplodere camper, arrestato 38enne - QdS

Accende braciere per scaldarsi e fa esplodere camper, arrestato 38enne

web-iz

Accende braciere per scaldarsi e fa esplodere camper, arrestato 38enne

web-iz |
mercoledì 05 Gennaio 2022 - 14:15

Non aveva un altro posto dove dormire e l'ex fidanzata gli ha prestato il suo camper. Per scaldarsi ha acceso un braciere ma, addormentatosi, ha fatto esplodere il veicolo.

Un uomo di 38 anni, senza fissa dimora e di origine tunisina, è stato arrestato per incendio colposo a Bologna. È ritenuto colpevole di aver provocato il rogo e un’esplosione di un camper ieri sera in via Mattei. Coinvolte anche quattro auto parcheggiate nelle vicinanze.

La ricostruzione

Secondo la prima ricostruzione, l’uomo alloggiava da qualche giorno nel camper dell’ex fidanzata, perché non aveva un altro posto dove dormire. Infreddolito, avrebbe acceso un braciere all’esterno del veicolo per riscaldarsi. Dopo aver bevuto alcolici, lo avrebbe portato dentro il mezzo e si sarebbe addormentato.

Proprio durante il suo sonno le fiamme si sarebbero estese all’interno del camper. Lui è riuscito a scappare prima che esplodesse, ma si sarebbe allontanato senza chiamare i soccorsi che, invece, sono stati avvertiti dai residenti della zona.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e i carabinieri, che hanno rintracciato poco dopo il 38enne.

   

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684