Agrigento, 20 milioni per la rigenerazione urbana - QdS

Agrigento, 20 milioni per la rigenerazione urbana

redazione

Agrigento, 20 milioni per la rigenerazione urbana

mercoledì 05 Gennaio 2022 - 00:00

Via libera dal ministero dell’Interno ai progetti presentati dal Comune. Dieci milioni saranno destinati alla rigenerazione del quartiere Santa Croce e altrettanti serviranno per Villaseta

AGRIGENTO – Il futuro della Città dei Templi in primo piano, grazie a una svolta impressa sul fronte della rigenerazione urbana. Il ministero dell’Interno, infatti, ha assegnato al Comune 20 milioni di euro per finanziare i progetti presentati.

Con il termine rigenerazione urbana, si intendono una serie di interventi di riqualificazione del territorio finalizzati a contrastare il degrado urbano. Tali programmi si riferiscono spesso alle periferie e contemplano progetti ecosostenibili finalizzati al miglioramento delle condizioni urbanistiche e socio-economiche.

“Il 2021 – hanno affermato il sindaco Francesco Micciché e l’assessore comunale all’Urbanistica, Gerlando Principato – si è chiuso con una notizia straordinaria, che premia i progetti elaborati dall’assessorato all’Urbanistica del Comune al fine di elevare la qualità del decoro urbano e di migliorare il tessuto sociale ed ambientale del nostro territorio”.

“Tale imponente lavoro – hanno aggiunto i due amministratori – ha avuto quale esito l’ammissione a finanziamento di tutte e due le proposte avanzate dalla nostra Amministrazione, la quale, in tal modo, ha guadagnato dieci milioni di euro per la riqualificazione dello spazio pubblico e rigenerazione del tessuto sociale e ambientale del quartiere Santa Croce e dieci milioni di euro per la riqualificazione con la realizzazione di servizi per la mobilità e delle aree pertinenziali agli impianti sportivi del quartiere di Villaseta”.

“Un risultato storico – hanno aggiunto Micciché e Principato – attraverso cui l’Amministrazione supera sé stessa ed eleva di 20 milioni di euro i finanziamenti pubblici ottenuti dal Comune in un solo anno, dopo aver già conquistato un finanziamento di 30 milioni di euro a beneficio delle diverse opere della ‘Qualità dell’abitare’”.

“Grazie all’operato del dirigente Gaetano Greco – ha concluso Principato – e degli altri addetti ai lavori del Comune, il valore delle nostre scelte aumenta sino a cinquanta milioni di euro il volume degli investimenti con fondi ministeriali da riversare nel futuro della città di Agrigento. Una via tracciata sul fronte della riqualificazione, della messa in sicurezza e del rilancio anche economico del nostro territorio”.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684