San Leone, maxi rissa tra giovanissimi: 9 denunciati, 7 sono minorenni

San Leone, maxi rissa tra giovanissimi: 9 denunciati, 7 sono minorenni VIDEO

web-mt

San Leone, maxi rissa tra giovanissimi: 9 denunciati, 7 sono minorenni VIDEO

web-mt |
venerdì 16 Settembre 2022 - 11:34

Violenta scazzottata a San Leone: le immagini hanno fatto il giro del web e portato all'identificazione degli autori.

“Io ho paura”, “basta”. Tra i pugni, i calci e le urla, si distinguono le voci di chi cerca di mettere fine alla mega rissa scoppiata nella notte tra il 3 e il 4 settembre scorso a San Leone, Agrigento, dove alcuni ragazzi se le sono date di santa ragione.

Il video della rissa e la eco sul web

Il video dell’ennesimo episodio di violenza ha immediatamente fatto il giro del web: rimbalzato dai social ha però anche permesso di identificare gli autori della scazzottata. Nessun ferito ma le immagini hanno fatto il giro del web: una diffusione massiccia che ha scatenato le masse, con tanti schierati contro le forze dell’ordine.

Le indagini e le identificazioni

Il video, una volta pubblicato su tik tok, è stato fondamentale per permettere alle forze dell’ordine della sezione Volanti della Questura di Agrigento diretta da Manuela Montana di ricostruire i fatti, portando alla denuncia di tutti i ragazzi coinvolti. Tutti incensurati. Tra loro anche sette minorenni. La sezione Anticrimine, diretta da Daniele Di Gerolamo poi ha provveduto a emettere i “daspo fuori contesto”: da due a tre anni di interdizioni da qualsiasi manifestazione sportiva.

L’appello dei dirigenti della polizia

“Avvisate le forze dell’ordine di fronte a questi episodi – affermano i due dirigenti. La polizia è sempre attenta, ma è importante che, chi assiste a questi episodi, chiamo prima le forze dell’ordine e poi eventualmente, filma. E dove possibile, cercare di far desistere i ragazzi a portare avanti questi eventi incresciosi”.

Ha collaborato Irene Milisenda

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001