Agrumi: Consorzio arancia rossa, attivo il bilancio stagionale - QdS

Agrumi: Consorzio arancia rossa, attivo il bilancio stagionale

redazione

Agrumi: Consorzio arancia rossa, attivo il bilancio stagionale

lunedì 03 Giugno 2019 - 17:54
Agrumi: Consorzio arancia rossa, attivo il bilancio stagionale

Per qualità e pezzatura. L'andamento della commercializzazione è in netto aumento, ma il presidente Selvaggi mette in guardia contro "l'invasione" degli agrumi provenienti dall'estero

“Chiudiamo la stagione con il bilancio in attivo e con una campagna agrumicola che, nonostante i ridotti volumi di produzione, ha reso soddisfatti i nostri soci che, grazie a un prodotto di qualità e pezzatura superiore, riusciranno, da qui a fine campagna, a commercializzare una quantità maggiore di arancia rossa di Sicilia Igp, rispetto alla campagna precedente”.

Così la vicepresidente del Consorzio, Elena Albertini, all’assemblea dei soci.

“La produzione certificata della campagna 2017-2018 si è fermata a 17.200 tonnellate – rivela – mentre quella in corso è già arrivata a 16.500 quando mancano ancora i dati di maggio e giugno. Aver avuto una campagna positiva ci da lo giusto slancio per ripartire con nuove iniziative soprattutto nel campo della tracciabilità e della promozione del nostro prodotto, sempre più richiesto in Italia e all’estero”.

Sul versante italiano più rilevante la novità dell’ultima stagione è rappresentata dall’accordo con Coca Italia che ha portato al lancio sul mercato della Fanta Zero Arancia Rossa di Sicilia Igp: “un’operazione – sottolinea la Albertini – che porterà tanta visibilità alle nostre arance”.

Sul fronte dell’export i recenti accordi con il Giappone “promettono di dare una scossa ad un settore che fino ad oggi ha avuto come mercati di riferimento per l’export il Nord e l’Est Europa”.

Il presidente Giovanni Selvaggi parla di “invasione” delle arance dall’estero.

“Non capisco perché – afferma – alle lobby del riso sia stata concessa la clausola di salvaguardia e questa cosa non venga concessa anche a noi. Quando una retina di arance provenienti dal Marocco è proposta magari a 90 centesimi contro i 2 euro delle nostre arance la scelta del consumatore sarà scontata”.

“Alla politica – aggiunge Selvaggi – chiediamo di esitare finalmente un piano agrumi, promesso da tempo e sempre rimasto nel cassetto delle buone intenzioni”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684