Amazon, il futuro si chiama "Project Mic", ecco la nuova piattaforma social - QdS

Amazon, il futuro si chiama “Project Mic”, ecco la nuova piattaforma social

web-iz

Amazon, il futuro si chiama “Project Mic”, ecco la nuova piattaforma social

web-iz |
mercoledì 27 Ottobre 2021 - 12:36

Una nuova piattaforma social destinata a competere con Clubhouse, Twitter e Spotify.

Amazon è l’ultima azienda, in ordine cronologico, a voler puntare sul mercato dell’audio, seguendo le orme di Clubhouse.

Stando ad alcuni documenti visionati da The Verge, il nuovo prodotto è un’app multipiattaforma conosciuta come “Project Mic”. L’obiettivo, a quanto pare, è combinare vari componenti audio e musicali provenienti dal vasto ecosistema di Amazon, tra cui Audible, l’assistente Alexa, il catalogo di Amazon Music e Twitch, in un servizio unificato, in grado di distribuire programmi radiofonici online in diretta.

Project Mic, cos’è

Amazon immagina la piattaforma come un social incentrato più sulla musica che sulle chat audio dal vivo, con intermezzi aperti, in cui ogni ascoltatore può intervenire, se autorizzato dal moderatore. Ciò lo distinguerebbe da Clubhouse e da altri concorrenti, come gli Spaces di Twitter, che ricalcano le stesse metriche delle chat room divise per argomento. Secondo le fonti, anche Project Mic avrà la possibilità di indirizzare le stanze per interessi ma con l’aggiunta di una ricerca basata su hashtag, artisti, canzoni e generi musicali.

Ciò lo metterebbe in competizione con Spotify, che negli ultimi tempi ha investito molto nello spazio dei podcast e ha modellato molti dei suoi spettacoli e funzionalità in-app per essere più simili alla radio. Peraltro, proprio Spotify ha lanciato, per ora negli Stati Uniti, un gadget per auto, chiamato Car Thing, con un display touch e progettato per essere agganciato alle casse del veicolo e trasmettere contenuti prelevati da internet. Amazon aveva preceduto una simile mossa con Echo Auto, molto più minimalista, e disponibile anche in Italia. (ANSA)

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684