L’asilo nido di Troina riparte in modalità telematica - QdS

L’asilo nido di Troina riparte in modalità telematica

redazione

L’asilo nido di Troina riparte in modalità telematica

giovedì 14 Maggio 2020 - 00:00
L’asilo nido di Troina riparte in modalità telematica

Avviato in questi giorni un progetto di didattica a distanza per non allontanare i giovanissimi. L’assessore Impellizzeri: “Riteniamo indispensabile mantenere vivi i rapporti con le famiglie”

TROINA (EN) – Il Comune ha annunciato nei giorni scorsi il via al progetto di didattica a distanza per i bimbi dell’asilo nido comunale Madre Teresa di Calcutta, ideato con l’obiettivo di non perdere il contatto con gli insegnanti e l’autonomia personale.

L’iniziativa, su impulso dell’Amministrazione comunale, prevede l’impiego degli insegnanti che ogni giorno, in modalità di lavoro agile, saranno in contatto con i bimbi e le loro famiglie, proponendo attività ludico-ricreative a distanza, rivolte anche ai genitori, attraverso l’autoproduzione di audio e video, laboratori creativi, letture e canzoncine cantate durante i momenti delle giornate trascorse insieme al nido.

“Nonostante questo lungo periodo di lontananza forzata e di sospensione delle attività didattiche – ha spiegato l’assessore alla Pubblica istruzione Carmela Impellizzeri – riteniamo indispensabile mantenere vivi i rapporti educativi tra operatori, famiglie e bambini”.

“Seppure in modalità telematica – ha ggiunto – abbiamo pertanto deciso di attivare una serie di attività, volte non solo a non disperdere la dimensione comunitaria che i bambini hanno sviluppato con compagni e insegnanti, ma anche a rassicurarli ed a trasmettere loro un messaggio di serenità e vicinanza in una fase delicata della loro crescita”.

“In tal modo – ha concluso l’assessore – contiamo di non far perdere loro il contatto con gli insegnanti e le conoscenze e l’autonomia personale acquisite”.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684