Mancano ancora 40 sezioni da scrutinare, slitta l'insediamento dell'Ars: le date - QdS

Mancano ancora 40 sezioni da scrutinare, slitta l’insediamento dell’Ars: le date

redazione

Mancano ancora 40 sezioni da scrutinare, slitta l’insediamento dell’Ars: le date

mercoledì 05 Ottobre 2022 - 09:37

Mancano ancora 40 sezioni da scrutinare a Siracusa, i verbali non sono mai stati approvati dall'Ufficio circoscrizionale, che ha sede nei tribunali

L’Ars è ferma e al momento non si sa quando avverrà l’insediamento dei nuovi deputati. Mancano ancora 40 sezioni da scrutinare a Siracusa, i verbali non sono mai stati approvati dall’Ufficio circoscrizionale, che ha sede nei tribunali. Sono emersi errori molto evidenti, addirittura verbali non compilati. Il rischio è di dover riaprire le buste e rifare i conteggi per poter redigere correttamente i verbali.

Tutto ciò sta portando e porterà a notevoli ritardi, facendo slittare di settimane la proclamazione degli eletti, sia del nuovo presidente della Regione che dei deputati.

A cascata, gli altri ritardi: la prima seduta del Parlamento deve essere convocata da Renato Schifani (che dovrebbe essere proclamato la prossima settimana) entro 20 giorni dalla data di proclamazione di tutti e 70 deputati.

Lo scrutinio e la proclamazione di questi ultimi non avverrà prima della fine della prossima settimana, per cui anche l’insediamento dell’Ars potrebbe essere rimandato e avvenire non prima di novembre.

Altro ritardo riguarda gli assessorati: il governatore non potrà nominare gli assessori fino a quando non saranno proclamati i deputati ed eletto il presidente dell’Ars.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001