Augusta, certificati anagrafici nelle tabaccherie - QdS

Augusta, certificati anagrafici nelle tabaccherie

Luigi Solarino

Augusta, certificati anagrafici nelle tabaccherie

giovedì 11 Febbraio 2021 - 00:00
Augusta, certificati anagrafici nelle tabaccherie

Il Comune è il primo in Sicilia ad aver attivato il servizio grazie a una convenzione stipulata tra Amministrazione e Fit. Il sindaco Di Mare: “Così agevoliamo i cittadini in periodo di pandemia”

AUGUSTA (SR) – Il Comune di Augusta è il primo in Sicilia ad aver attivato il servizio di rilascio dei certificati anagrafici presso le tabaccherie. I cittadini megaresi potranno usufruire di detto servizio grazie alla convenzione stipulata dall’Amministrazione comunale con la Federazione Italiana Tabaccai (Fit).

L’iniziativa è stata presentata nel corso di una conferenza stampa, che si è svolta presso il salone di rappresentanza “Rocco Chinnici” del palazzo di città, cui hanno preso parte il primo cittadino, Giuseppe Di Mare, l’assessore comunale all’Innovazione tecnologica, Rosario Sicari, e il presidente provinciale della Fit, Roberto Maltese.

“Sono felice di annunciare che il servizio di rilascio dei certificati anagrafici presso le tabaccherie aderenti alla Fit è operativo e funzionante – ha dichiarato il sindaco Di Mare – . Augusta è il primo comune in Sicilia ad attivare questo servizio ed uno dei primi in Italia. In tale modo abbiamo raggiunto uno degli obiettivi che ci prefiggevamo in materia di innovazione sin dal nostro insediamento”.

In questo periodo di pandemia i cittadini saranno agevolati nel rilascio dei certificati recandosi nel tabacchino più vicino alla loro residenza – ha aggiunto Di Mare – . Inoltre verrà ad alleggerirsi il lavoro negli uffici comunali che saranno meno affollati rendendo disponibili i dipendenti comunali per lo svolgimento di altre attività. Il nostro comune punta sempre di più sull’innovazione tecnologica”. L’assessore all’Innovazione tecnologica, Rosario Sicari, ha detto: “Augusta è il primo comune in Sicilia ad attivare questo servizio e di questo non posso che esserne contento e, se mi è consentito, anche un po’ orgoglioso essendomi speso in prima linea per questo progetto”.

“Si tratta – ha concluso l’assessore Sicari – del primo passo verso la transizione digitale dei servizi comunali che diventeranno sempre più accessibili a tutti”.

Infine ha preso la parola il presidente provinciale della Fit, Roberto Maltese. “Siamo molto soddisfatti di collaborare con le istituzioni di modo che le nostre attività possano essere di aiuto ai cittadini, agevolandoli nelle loro incombenze quotidiane e svolgendo così anche una funzione di servizio. Sono numerose le tabaccherie che hanno aderito all’iniziativa e prossimamente se ne aggiungeranno altre”.

Al termine della conferenza è stata effettuata una dimostrazione pratica di rilascio di un certificato presso una tabaccheria sita vicino al palazzo municipale.

In questa prima fase, complessivamente, hanno aderito all’iniziativa dieci tabaccherie distribuiti in tutta la città. I certificati che saranno rilasciati dalle tabaccherie sono: di Residenza, Stato civile, Stato libero, Cittadinanza, Contestuale, Stato di famiglia, anche con relazione di parentela, di Matrimonio, di Unione civile, di Esistenza in vita, Anagrafico di nascita, Cancellazione anagrafica, Morte, Convivenza di fatto, Emigrazione, Stato di famiglia e Residenza per cittadini Aire. Ogni operazione di rilascio dei certificati avrà il costo di 2 euro.

Già è attivo anche il servizio di rilascio certificati della Camera di Commercio, mentre in breve tempo dovrebbe essere attivato il servizio di visure camerali.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684