Aziende siciliane e innovazione, Turano, "Investiti oltre 500 milioni" - QdS

Aziende siciliane e innovazione, Turano, “Investiti oltre 500 milioni”

web-pv

Aziende siciliane e innovazione, Turano, “Investiti oltre 500 milioni”

web-pv |
domenica 06 Marzo 2022 - 15:58

Imprese e tutela dell’innovazione, investiti oltre 500 milioni di euro. Il punto con l’assessore regionale alle Attività produttive, Mimmo Turano

Imprese e tutela dell’innovazione, investiti oltre 500 milioni di euro. Il punto con l’assessore regionale alle Attività produttive, Mimmo Turano.

Assessore Turano, nel 2020 le domande presentate e pubblicate dall’Epo targate Sicilia sono state 31. Segnando una decrescita rispetto all’anno precedente. Perché le aziende siciliane non innovano?

“Non utilizzerei il numero dei brevetti come unità di misura dell’innovazione delle imprese siciliane. Nel mondo c’è un grande dibattito sulla reale capacità del brevetto di essere stimolo competitivo, penso che invece possa dirci qualcosa sul rapporto tra imprese e tutela dell’innovazione”.

Quali sono le iniziative che state mettendo in campo per incentivare la ricerca all’interno delle aziende siciliane?

“Vorrei darei in questa sede alcuni dati. Sull’OT 1 del Po-Fesr 2014/2020 dedicato appunto a ricerca e innovazione, da quando ho la responsabilità dell’assessorato alle Attività produttive, abbiamo finanziato i progetti di ben 946 imprese siciliane con impegni di spesa per quasi 290 milioni di euro. E poi ci sono ventotto progetti ad alto contenuto tecnologico e innovativo che sono finanziati nell’ambito degli Accordi per l’Innovazione tra la Regione Siciliana e il Ministero dello Sviluppo economico. Gli Accordi, definiti dall’assessorato delle Attività produttive del gennaio 2021 e che il Mise sta validando, hanno un importo complessivo di circa 343 milioni di euro, 228 dei quali destinati a investimenti ricadenti sul territorio regionale. Si tratta di un risultato molto importante non solo nel campo dell’innovazione e della ricerca ma anche del lavoro: abbiamo infatti inserito tra i criteri vincolanti per un giudizio positivo sui progetti, una ricaduta occupazionale non inferiore al 30% dell’importo complessivo del progetto.

Quali quelle in cantiere?

“Siamo già in fase avanzata con le Università siciliane per la creazione di un polo per la ricerca e l’innovazione per poter utilizzare al meglio le risorse comunitarie e offrire nuove opportunità di lavoro ai neolaureati. L’obiettivo è quello di promuovere una forma di collaborazione stabile e organizzata fra i diversi attori della ricerca e innovazione operanti in Sicilia per affrontare le sfide dei prossimi anni a partire da quella dell’uso dei fondi del Pnrr”.

Quanti soldi state investendo in queste iniziative?

“Le risorse sono quelle destinate dal Pnrr e poi chiaramente ci saranno i fondi della nuova programmazione 2021/2027 che ammontano a 5,8 miliardi di euro. La ricerca in entrambi i casi sarà uno dei settori strategici su cui sarà orientata gran parte dei fondi”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684