Catania, scoperto B&B abusivo nel centro storico - QdS

Catania, scoperto B&B abusivo nel centro storico

webms

Catania, scoperto B&B abusivo nel centro storico

webms |
venerdì 13 Maggio 2022 - 15:34

Il B&B abusivo, situato nel centro storico di Catania, era diventato un ritrovo per "coppiette" pur non possedendo alcuna autorizzazione.

Un B&B abusivo in pieno centro storico a Catania, nei pressi della sede della facoltà di Giurisprudenza dell’ateneo catanese. Questo è quanto scoperto dalla Polizia di Stato in seguito ad approfondite indagini, portate avanti negli scorsi giorni.

Nello specifico, il personale della Squadra Amministrativa del commissariato centrale ha individuato un monolocale trasformato in una vera e propria “alcova” per le coppiette, con un accurato sistema di accesso a tastiera elettronica (ideale per garantire il totale anonimato) e una vasca idromassaggio in camera.

Il presunto B&B, pur non possedendo alcuna autorizzazione, veniva pubblicizzato sui più noti motori di ricerca di strutture ricettive. Offriva perfino peculiari ed esclusivi servizi di ristorazione.

B&B abusivo a Catania: l’appostamento, la scoperta e le sanzioni

L’appostamento eseguito dagli agenti ha permesso di rintracciare nei locali della struttura ricettiva abusiva una giovane coppia che, dopo aver pagato con versamento diretto su PostePay, non aveva consegnato i documenti personali per consentire di comunicare i propri dati all’autorità di Pubblica Sicurezza.

Nei confronti dei titolari del B&B abusivo a Catania (un uomo di 26 anni e uno di 58) è stata elevata una contestazione amministrativa. Entrambi sono stati anche denunciati per specifiche violazioni di natura penale e per l’omessa comunicazione dei dati degli alloggiati. Sarà inviata anche una segnalazione alla Guardia di Finanza per più specifici accertamenti con l’obiettivo di rilevare le connesse violazioni in materia fiscale.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684