Bollette luce e gas, nuovi interventi contro i rincari: ecco le misure - QdS

Bollette luce e gas, nuovi interventi contro i rincari: ecco le misure

web-la

Bollette luce e gas, nuovi interventi contro i rincari: ecco le misure

web-la |
mercoledì 22 Giugno 2022 - 21:30

Il Consiglio dei ministri ha approvato il nuovo decreto contro i rincari delle bollette di luce e gas. Via libera anche alla misura per garantire liquidità alle imprese che effettuano stoccaggio

Il Consiglio dei ministri ha approvato il nuovo decreto contro i rincari delle bollette di luce e gas. Via libera anche alla misura per garantire liquidità alle imprese che effettuano stoccaggio di gas naturale, e al contributo per le aziende che importano gas naturale sul mercato italiano.

Bollette luce e gas, le misure

Stando alla bozza, il nuovo intervento del governo ammonta a 3,27 miliardi di euro. Azzerati gli oneri generali di sistema nel settore elettrico per il terzo trimestre 2022, idem per il gas, con la riduzione dell’Iva confermata al 5%. Un provvedimento snello, appena due pagine e sei articoli. L’articolo 1, sul contenimento dei rincari delle bollette elettriche, prevede l’annullamento degli oneri generali di sistema “anche connesse in media e alta/altissima tensione o per usi di illuminazione pubblica o di ricarica di veicoli elettrici in luoghi accessibili al pubblico”, si legge nel testo.

Si applicano anche alle imprese che effettuano stoccaggio di gas naturale le misure temporanee per il sostegno alla liquidità delle imprese (tramite garanzie prestate da Sace) introdotte con il ‘decreto Aiuti’ del 17 maggio scorso.

Bollette luce e gas, le imprese

Le imprese che importano gas in Italia dovranno versare un contributo che verrà versato alla alla Cassa per i servizi energetici e ambientali (CSEA). Viene inoltre previsto che l”obolo’ venga reso in caso di perdita. “Ai soggetti che abbiano registrato, nel bilancio certificato dell’esercizio o degli esercizi che includono il periodo oggetto dell’intervento, una perdita – si legge infatti nel testo – sono restituiti gli importi precedentemente versati nei limiti del valore della perdita”.

“Oggi abbiamo prorogato le misure a sostegno di imprese e famiglie” contro il rincaro bollette, dice la ministra della Famiglia Elena Bonetti lasciando Palazzo Chigi subito dopo il Consiglio dei ministri, “un ulteriore conferma dell’impegno del governo. A breve ci sarà un nuovo provvedimento per il taglio dei prezzi del carburante. Ci sarà un provvedimento ad hoc da parte dei ministeri competenti”.

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684