Bookedate, nasce a Palermo prima piattaforma digitale per le discoteche - QdS

Bookedate, nasce a Palermo prima piattaforma digitale per le discoteche

redazione

Bookedate, nasce a Palermo prima piattaforma digitale per le discoteche

martedì 29 Giugno 2021 - 16:30

PALERMO (ITALPRESS) – Il progetto si chiama Bookedate, l’idea è sorta al palermitano Riccardo Pitti nel 2018 durante il classico evento in discoteca: il gap logistico è palese, gestione e organizzazione sono ormai obsoleti. Riccardo conosce Christian, sono giovani e intraprendenti, hanno poco più di vent’anni e un’idea fissa: digitalizzare il mondo delle discoteche e farlo gratuitamente, tanto per i gestori che per i frequentatori. Simili ma allo stesso tempo opposti, Riccardo istintivo, commerciale, simpatico, Christian razionale e perfezionista ma entrambi determinati, forse anche troppo. Da sempre appassionati di imprenditoria, complice l’Università di studi in Economia, parlano di imprese, di case history aziendali e di futuro. L’intesa è stata immediata ed il progetto inizia la sua implementazione. Bookedate, piattaforma pensata per rendere più efficiente e sicuro il mondo delle discoteche, ossia facilitare e mettere in sicurezza l’ingresso attraverso la pre-registrazione dei dati, è stata studiata per digitalizzare un ecosistema che è lo stesso dal 1980 a oggi. Il Covid in qualche modo ha, paradossalmente, favorito e velocizzato la sua realizzazione ponendo la sicurezza come fattore primario. Qualcosa deve dunque necessariamente cambiare e occorre essere presenti: i due soci decidono di essere i primi a presidiare il campo. Le nuove normative anti-Covid per le discoteche hanno fatto il resto, e Bookedate diventa quindi più che un servizio opzionale, una necessità legislativa, la prima App in assoluto gratuita e solo per discoteche. Per Riccardo e Christian la cosa più complicata è stata iniziare, nessuna conoscenza, nessuna amicizia e nessun soldo, migliaia di chiamate per mesi e la difficoltà di mettere su un team con le persone giuste, un’impresa quasi impossibile ma ancor più affascinante per questo. L’aspetto finanziario incombe sul progetto, senza risorse Riccardo e Christian fanno i conti con un’idea che non trova le gambe per camminare. Poi, arriva il colpo di fortuna e sulla loro strada incrociano Andrea, un programmatore che crede nel progetto, anzi, lo adotta e sale a bordo del team. Il resto della storia è fatta da 24 ore su 24 con la testa ed il cuore davanti ad un PC. Bookedate ha trovato un socio finanziatore ed ora la App è pronta a conquistare il mondo della notte. Sarà lanciata il prossimo 5 luglio, esattamente in concomitanza con la tanto attesa riapertura delle Disco e per Riccardo e Christian inizierà l’avventura più grande.
(ITALPRESS).

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684