Caltanissetta, le aree tematiche del Bilancio partecipativo 2021 - QdS

Caltanissetta, le aree tematiche del Bilancio partecipativo 2021

Annalisa Giunta

Caltanissetta, le aree tematiche del Bilancio partecipativo 2021

sabato 18 Dicembre 2021 - 00:00

I cittadini hanno tempo fino al 29 dicembre per scegliere tra Cultura, Inclusione sociale, Ambiente e sostenibilità, Cura del centro storico, Sport, Sviluppo, Turismo e Tutela degli animali

CALTANISSETTA – Ammonta a quarantamila euro la somma che l’Amministrazione comunale ha destinato per il Bilancio partecipativo 2021. La cifra è stata ufficializzata all’interno dell’avviso pubblicato sul sito dell’Ente per invitare i cittadini a individuare le aree tematiche interessate alla presentazione dei progetti.

La Regione Siciliana, con legge n. 5 del 24/01/2014, art. 6 c. 1, impone ai Comuni l’obbligo di spendere almeno il 2% delle somme loro trasferite dalla Regione stessa per spese correnti con forme di democrazia partecipata, utilizzando strumenti che coinvolgano la cittadinanza per le scelte di azioni di interesse comune. Il bilancio partecipativo è infatti uno strumento di democrazia diretta che consente ai cittadini, individualmente o in associazione, di partecipare alle decisioni inerenti la spendita di parte delle risorse del bilancio comunale.

I cittadini residenti in città che abbiamo compiuto almeno 16 anni di età potranno esprimere la scelta delle arre tematiche entro le ore 24 del 29 dicembre attraverso sito web https://caltanissetta.comunelive.it. Le operazioni di espressione della propria preferenza vanno effettuate in seguito all’identificazione del richiedente attraverso l’accesso via Spid alla piattaforma di voto predisposta dal Comune o, per chi preferisca esprimere la propria preferenza in presenza, attraverso la presentazione di un documento di riconoscimento in corso di validità all’Ufficio relazioni con il pubblico.

Le aree tematiche prescelte dalla Giunta guidata dal sindaco Roberto Gambino sono le seguenti: Cultura, integrazione e inclusione; Ambiente e sostenibilità; Cura e bellezza del centro storico; Sport; Sviluppo economico; Turismo e Tutela e benessere degli animali. La selezione delle tre aree per questa sessione 2021 avverrà in base al maggior numero di preferenze espresse. Ogni cittadino può esercitare una sola preferenza per la scelta dell’area tematica. Entro cinque giorni dalla conclusione del periodo di votazione verrà pubblicata la graduatoria all’albo pretorio e sul sito istituzionale del Comune.

Una volta individuate le aree tematiche proseguirà l’iter del bilancio partecipativo con l’invito ai cittadini a presentare proposte di progetto che ritengano utili per la città e sottoporli alla valutazione comparativa da parte della cittadinanza. I progetti dovranno prevedere un costo massimo omnicomprensivo di 8.000 euro.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684