Caltanissetta, Settimana Santa ai tempi del Covid-19 - QdS

Caltanissetta, Settimana Santa ai tempi del Covid-19

Annalisa Giunta

Caltanissetta, Settimana Santa ai tempi del Covid-19

sabato 04 Aprile 2020 - 00:00

I sacerdoti e i fedeli invitati a porre alcuni segni di unità per annullare la distanza fisica. Tutti i riti, che saranno celebrati dal vescovo Russotto, disponibili in diretta streaming

CALTANISSETTA – Garantire un sostegno alle famiglie in difficoltà e alle persone che versano in gravi condizioni economiche. L’impegno è della Diocesi nissena, con il vescovo, monsignor Mario Russotto, che ha deciso di mettere a disposizione dei più deboli una somma pari a 10 mila euro.

Le risorse saranno utilizzate per l’acquisto di generi di prima necessità e per il mantenimento dei servizi minimi per le persone in situazione di povertà estrema. Saranno gli operatori della Caritas diocesana, insieme ai parroci, a individuare gli interventi più urgenti dando priorità a forme di sostegno economico verso le famiglie già in situazioni di disagio.

Con l’approssimarsi della Settimana Santa e della Pasqua il vescovo ha inoltre emanato, alla luce delle ultime disposizioni della Santa Sede, un decreto relativo alle celebrazioni e agli eventi religiosi in seguito alle restrizioni dovute alla pandemia del Coronavirus. Un provvedimento necessario per garantire le migliori condizioni di tutela della salute della comunità e nello stesso tempo valorizzare la forza nella resistenza della fede e nella speranza crocifissa.

Fermo restando le celebrazioni senza la presenza fisica dei fedeli e il rinvio ad altra data la Messa crismale, del prossimo Igf (Insieme giovani e famiglie) e degli Esercizi spirituali del Clero il vescovo ha invitato i sacerdoti e i fedeli di tutta la Diocesi a porre alcuni segni di unità e comunione spirituale nonostante la forzata distanza fisica: esposizione del Santissimo Sacramento il Giovedì Santo in tutte le chiese, di un crocifisso sui balconi delle case il Venerdì Santo, di una candela davanti alle finestre il Sabato Santo, e una statua del Cristo Risorto davanti al portone di tutte le chiese nel giorno di Pasqua.

Saranno invece trasmessi in streaming sui canali social della Diocesi tutti i riti della Settimana Santa in seminario celebrati dal vescovo monsignor Mario Russotto. Giovedì Santo il vescovo porterà il Santissimo Sacramento in processione per alcune vie della città e, alle ore 12, impartirà su di essa la benedizione eucaristica davanti al portone della Cattedrale.

Il decreto della Diocesi ribadisce l’indicazione di lasciare le chiese aperte e suonare le campane come prima della pandemia, per richiamare i fedeli alla preghiera nelle loro case e per dire loro: “Non siete soli! Nessuno si senta solo!”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684

x