CamCom: accordo cooperazione tra Sicilia Sud-Est e Carinzia - QdS

CamCom: accordo cooperazione tra Sicilia Sud-Est e Carinzia

redazione

CamCom: accordo cooperazione tra Sicilia Sud-Est e Carinzia

domenica 09 Giugno 2019 - 09:49
CamCom: accordo cooperazione tra Sicilia Sud-Est e Carinzia

Siglato a Catania dal presidente della Camera di Commercio Piero Agen con l'austriaco Mandl. Tra i primi obiettivi un collegamento aereo diretto tra Catania e Klagenfurt

Un accordo di cooperazione economica e commerciale tra la Camera di commercio del Sud Est Sicilia e quella dell’Economia della Carinzia.

L’intesa è stata siglata a Catania dai presidenti dei due Enti, Pietro Agen e Jürgen Mandl e ha come obiettivo lo scambio di tutte le informazioni riguardanti il commercio, i trasferimenti tecnologici, la cooperazione economica, e di favorire i propri imprenditori in attività di joint ventures.

Tra le prime iniziative ci sarà la creazione di un collegamento aereo diretto di voli tra la Sicilia la regione dell’Austria meridionale e la sua capitale Klagenfurt.

“Oggi gli affari, merci comprese – ha detto Agen – passano dai ponti aerei e per due realtà assolutamente compatibili come la Carinzia e la Sicilia: è essenziale accorciare le distanze. In questi anni siamo riusciti a migliorare in maniera decisiva l’internazionalizzazione e con la Carinzia puntiamo adesso anche agli scambi sul tema dell’innovazione tecnologica, e su questo fronte puntiamo alle joint ventures”.

“Ma possiamo fare molto – ha aggiunto – anche sul terreno dell’export. La Carinzia esporta legname noi assicuriamo materia prima agricola, siamo entrambi forti con le pratiche in edilizia. Siamo costruiti per lavorare insieme, e ciò avviene anche sul fronte turistico: la nostra stagionalità si compensa perfettamente”.

“Puntiamo molto sull’export e dunque sui rapporti con l’Estero – ha affermato Mandl- e siamo interessati allo scambio di esperienze con la Sicilia, al suo Know How, alla formazione, al turismo e personalmente sono rimasto colpito dal livello molto alto della produzione di StMicroelectonics. La nostra regione è più piccola della vostra Isola, ma potrebbero avviarsi scambi importanti. Guardiamo anche alla metropolitana perché abbiamo due grandi aziende di settore”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684