M5s, Cancelleri rinuncia alle primarie per la Presidenza della Regione

Regionali, Cancelleri rinuncia alla Presidenza: “Per il M5s restano valide alternative”

web-dr

Regionali, Cancelleri rinuncia alla Presidenza: “Per il M5s restano valide alternative”

Marco Gullà  |
giovedì 30 Giugno 2022 - 13:06

Non sarà il candidato del Movimento 5 Stelle nelle primarie ma al contempo Giancarlo Cancelleri ha anche annunciato di non avere intenzione di lasciare il Movimento 5 stelle.

Non sarà il candidato del Movimento 5 Stelle nelle primarie ma al contempo Giancarlo Cancelleri ha anche annunciato di non avere intenzione di lasciare il Movimento 5 stelle.

Una conferenza stampa – andata in scena all’Ars – in cui Cancelleri ha fatto chiarezza sulla sua posizione: “Dopo circa 3 giorni nei quali la discussione a Roma è diventata a tratti paradossale e assurda, ho deciso di ritirare la mia candidatura alle Primarie- dice Cancelleri – perché non si è parlato di quella che poteva essere una rivisitazione nel M5S di una sua regola fondativa, di una idea per cambiare il percorso. In realtà la discussione è finita solo su di me”.

Cancelleri però ribadisce: “Io non lascio il M5S, ho contribuito a fondarlo qui in Sicilia ed è e sarà casa mia. Le primarie sono una parte fondamentale. Abbiamo fatto tante battaglie, tante campagne elettorali con performance incredibili. Abbiamo fatto un po’ di fatica nelle elezioni amministrative. Quindi, ripeto, questa è casa mia e non esco. Oggi dobbiamo partire da qui, perché in Sicilia il Movimento può raccontare ancora tante cose importanti”.

Restano in campo valide alternative

Cancelleri ha anche detto di aver parlato con Giuseppe Conte, di averlo chiamato ieri pomeriggio, annunciandogli la sua decisione, “togliendolo dall’imbarazzo e in un certo modo mi sono scusato con lui per averlo messo in difficoltà, anche se non per una colpa specifica. Ho chiesto scusa anche agli esponenti siciliani del M5s per averli messi in difficoltà in questi giorni. Ci sono oggi cinque-sei persone che aspettano il via libera per candidarsi, rimangono in campo valide alternative”.

E alla domanda se ha parlato con Grillo, Cancelleri ha detto no: “Non perché ci siano problemi con lui ma perché in questa fase mi devo confrontare con la parte politica e con il presidente del M5s. So che poi il presidente del Movimento, in questi giorni, ha parlato più volte con Beppe. Credo di avere sciolto un nodo consistente”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684